• Sei il visitatore n° 476.316.602
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 01 giugno 2015 alle 11:44

La Valletta Brianza, Trabucchi: ''Festeggio con un ricordo al papà scomparso. E ora subito al lavoro aprendo a S.Maria''

È arrivata a notte inoltrata, circa venti minuti prima delle 2, la proclamazione ufficiale per Roberta Trabucchi come primo sindaco del neonato comune di La Valletta Brianza. In verità, però, la tensione nel volto dei candidati della lista "Noi la Valletta" ha lasciato presto spazio ai sorrisi e alla distensione. Poco dopo le 23, a seggi chiusi e spoglio iniziato, è stato da subito chiaro come la strada sarebbe stata in discesa per l'ex assessore alla cultura del Comune di Perego e per la sua squadra.

Dopo le prime cento schede scrutinate, in tutti e tre i seggi della scuola di Viale Rimembranze a Rovagnate la lista di Roberta Trabucchi "doppiava" infatti i voti ottenuti dalla lista "Impegno per La Valletta Brianza" di Alessandro Fagnani. Lo stesso avveniva a Perego nel seggio 4, mentre nel seggio 5 - allestito anch'esso presso la scuola di Via Montegrappa - l'inizio dello scrutinio si è fatto attendere insieme ai primi dati.

A differenza dei compagni di lista, Roberta Trabucchi ha preferito però aspettare in disparte la certezza della vittoria. Arrivata dopo la mezzanotte alle scuole di Rovagnate, la giovane candidata non è riuscita a liberarsi dall'apprensione fino a quando i primi seggi non hanno iniziato a chiudere lo spoglio. A quel punto anche lei ha potuto raggiungere il gruppo dei candidati e dei suoi sostenitori, ricevendo i meritati complimenti e lasciandosi andare in un sorriso liberatorio.

"La soddisfazione è tanta - ha spiegato l'ormai primo cittadino di La Valletta - , anche se ancora non ho realizzato ciò che abbiamo fatto. Mi sento solo di ringraziare i componenti della lista, i nostri sostenitori e gli elettori per averci concesso la loro fiducia. Festeggeremo con una torta e una bottiglia di Dom Perignon che mio padre, scomparso alcuni mesi fa, conservava per un'occasione speciale".


Ben diverso l'umore dello sfidante Alessandro Fagnani, giunto a Rovagnate fin dalla chiusura delle votazioni insieme ad un paio di candidati della sua lista per attendere i risultati. Mano a mano che i dati trapelavano ha dovuto prendere atto della sconfitta e quando anche la speranza che da Perego emergessero indicazioni differenti si è rivelata vana, il capolista di "Impegno per La Valletta Brianza" non ha mancato di complimentarsi con la vincitrice stringendole la mano.


"Abbiamo perso ma non ci sentiamo sconfitti", è stata la dichiarazione a caldo del candidato sindaco. "Sapevamo che non sarebbe stato facile perché i nostri sfidanti sono da anni radicati nel territorio, mentre noi siamo una lista nuova composta da persone nuove. Detto questo, abbiamo fatto meglio rispetto alle liste che hanno poi formato le minoranze in passato. Ora faremo un'opposizione giusta e corretta, e se riceveremo la stessa correttezza potremo collaborare. Siamo curiosi di vedere come porteranno avanti il loro programma e le nostre idee che hanno rincorso in campagna elettorale", ha concluso Alessandro Fagnani.

Roberta Trabucchi con il sindaco uscente di Perego, Paola Panzeri

Terminato lo scrutinio a Perego, la lista "Noi la Valletta" si è quindi potuta riunire alle scuole di Viale Rimembranze. Qui, poco dopo e in attesa di conoscere i nomi degli eletti in consiglio comunale, è iniziata la festa con torta, champagne e foto di rito.

Da oggi Roberta Trabucchi - che ha voluto prendere prima nota delle preferenze espresse dai cittadini ai vari consiglieri eletti - inizierà a pensare alla sua giunta.

In ogni caso il compito di guidare il paese nato dalla fusione di Perego e Rovagnate non la spaventa: "Rispetto alla vicina esperienza di Verderio avremo meno problemi, soprattutto per quanto riguarda l'organizzazione degli uffici comunali, perché il nostro percorso è iniziato 3 anni fa con l'Unione della Valletta. Speriamo anzi di poter riprendere la discussione con Santa Maria per portarlo a compimento".


LE PREFERENZE


Impegno per la valletta brianza di Alessandro Fagnani

Bonanomi Joseph 19
Ripamonti Romeo 12
Cristian Bonfanti 1
Agostoni Marino 9
Rocca Paolo 22
Clerci Laura 16
Sala Pierangelo 58
Sironi Giovanni 5
Cogliati Caterina 17
D'Agostino Paolo 13
Panzeri Angela 13
Galbusera Patrizia 2

Noi la Valletta Brianza di Roberta Trabucchi
Belotti Alessio 43
Cogliati Pierantonio 94
Corno Michele 23
Fumagalli Matteo 39
Galbusera Marina 131
Ghezzi Antonella 30
Lanzotti Marco 30
Mandelli Carlo 30
Orsanigo Giacomo 60
Panzeri Paola 132
Sardi Giuseppe 16
Tamburini Emiliano 47



LA COMPOSIZIONE DEL NUOVO CONSIGLIO COMUNALE



Articoli correlati

Matteo Fratangeli
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco