Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 305.525.652
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/07/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Mercoledì 28 gennaio 2015 alle 08:00

COSTA MASNAGA: DEPOSITO ATTI E PUBBLICAZIONE DELLA 2^ VARIANTE AL PIANO DELLE REGOLE E PIANO DEI SERVIZI DEL PGT

COMUNE DI COSTA MASNAGA

OGGETTO: DEPOSITO ATTI E PUBBLICAZIONE DELLA 2^ VARIANTE AL PIANO DELLE REGOLE E AL PIANO DEI SERVIZI DEL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO, AI SENSI DELLA L.R. 12/2005 E SUCCESSIVE MM. E II.


                                                               IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO URBANISTICA

Vista la deliberazione di Giunta Comunale n° 79 del 25.10.2014 avente oggetto : "Adesione alla proposta di Variante Urbanistica e Avvio del Procedimento per la redazione della seconda variante urbanistica agli atti del P.G.T. vigente e verifica di assoggettamento alla procedura di Valutazione ambientale strategica" con la quale si è dato avvio al procedimento relativo alla 2^ Variante Urbanistica al P.G.T;
Vista la deliberazione del Consiglio Comunale n. 3 del 19/01/2015;
Vista la Legge Regionale 11 marzo 2005, n. 12 ed in particolare l'articolo n. 13 comma 4;

AVVISA

che gli Atti della 2° Variante al Piano delle Regole e al Piano dei Servizi del P.G.T., finalizzata a quanto di seguito indicato:

1- modifiche alla scheda normativa e modifiche cartografiche del piano attuativo denominato "Comparto P.A. 1- S.S. n° 36 del Lago di Como e Passo dello Spluga", precisamente :
rettifica perimetro del comparto in adeguamento allo stato dei luoghi;
eliminazione della previsione di realizzazione di collegamento ciclopedonale tra le aree a parcheggio poste lungo la S.S. 36 ed il sentiero delle greenway del Parco Regionale della Valle del Lambro,
rideterminazione aree di uso pubblico e generale e poste sul confine nord del lotto,
rettifica rappresentazione reticolo idrico minore nel comparto, in funzione dello stato dei luoghi;
ridefinizione spazi per il parcheggio posti lungo la S.S. n° 36,
perimetrazione puntuale della fascia di rispetto posta lungo il lato ovest del comparto, parallela al Torrente Bevera in funzione dello stato dei luoghi,

2 - modifiche alla scheda normativa e modifiche cartografiche al comparto denominato P.A. n° 2 "Via Paradiso - via Roma" con destinazione industriale al fine di adeguarlo alle esigenze del mercato e quindi aumentare le possibilità di alienazione dello stesso, precisamente :
modifica del perimetro del piano attuativo inserendo in tale ambito anche le aree destinare ad attrezzature pubbliche di interesse pubblico e generale con il mantenimento di queste ultime di uguale destinazione;
ampliamento delle categorie, il cui insediamento è ammesso, sempre nell'ambito del settore industriale/artigianale,
sistemazione e rettifica del sistema viario e della mobilità,
possibilità di attuazione in più lotti nonché revisione delle perequazioni e compensazioni previste nel comparto e regolamentazione degli spazi dovuti per parcheggi privati,

3 - precisazioni alle Norme Tecniche di Attuazione del Piano delle Regole, precisamente :
specifica art. 17.1 - norma speciale Il Fabbricone,
specifica art. 19.1 - norma zona I industriale,

adottati ai sensi di legge :

sono depositati nella Segreteria del Comune e, in libera visione al pubblico, presso l'Ufficio Tecnico Comunale, per 30 giorni, a far tempo dal 28/01/2015 fino al 27/02/2015 compreso, con il seguente orario:
TUTTI I GIORNI, DA LUNEDI' A SABATO COMPRESI, DALLE ORE 10.30 ALLE 12.00
sono pubblicati sul sito informatico dell'Amministrazione Comunale all'indirizzo http://www.comune.costamasnaga.lc.it/ nella sezione in home-page "P.G.T.".

La variante è costituita da 26 elaborati grafici e da 2 elaborati tecnici, oltre alla deliberazione di Consiglio Comunale n. 3 del 19/01/2015. Le eventuali osservazioni alla variante, ai sensi dell'art. 13 comma 4 della citata L.R. 12/2005 e successive mm. e ii., dovranno essere redatte in duplice copia in carta libera e presentate al protocollo entro le ore 12.00 del giorno 29/03/2015. Se il termine di scadenza è festivo la scadenza è prorogata di diritto al primo giorno seguente non festivo. Anche i grafici che eventualmente fossero prodotti a corredo di dette osservazioni, dovranno essere prodotti in carta libera.
Detto termine di presentazione delle osservazioni è perentorio; pertanto, per quelle che pervenissero oltre il termine sopraindicato sarà facoltà del Consiglio Comunale prenderle in considerazione.

Il Responsabile del Servizio
Edilizia Privata ed Urbanistica
Geom. Enrica Tavola

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco