• Sei il visitatore n° 495.629.368
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 19 novembre 2022 alle 11:42

Merate: 21 ''Madri costituenti'', una mostra per raccontare il ruolo illustre e discriminato della donna

E' stata inaugurata questa mattina nell'atrio del comune di Merate la mostra dedicata alle "Madri costituenti", alle 21 donne cioè che parteciparono alla stesura della nostra "magna carta" assieme ad oltre 500 uomini.



Realizzata dall'associazione "Toponomastica femminile", è stata portata a Merate dal gruppo "Ora Basta", un collettivo di realtà che si occupa di sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne. Dopo avere transitato per le scuole, l'esposizione è ora nel palazzo comunale e dunque alla portata di tutti per poter essere ammirata, compresa e interiorizzata.


Maria Rosa Panzera

Franca Rosa


Questa mattina erano presenti alla sua apertura, per la parte istituzionale, il vicesindaco Giuseppe Procopio, l'assessore Franca Maggioni, il sindaco di Robbiate Daniele Villa con l'assessore Antonella Cagliani nonché esponenti di Paderno oltre naturalmente a socie e simpatizzanti dei sodalizi che hanno sostenuto l'iniziativa. Prima a prendere la parola è stata Maria Rosa Panzera di Dietro la Lavagna, gruppo che fa da capofila per Ora basta, che ha ricordato il dramma della violenza sulle donne, facendo un excursus delle attività proposte in questi anni per sensibilizzare sul tema la popolazione.



Poi è stata la volta di Franca Maggioni che ha apprezzato molto il lavoro fatto all'interno sulle scuole e l'importanza di lavorare sui giovani. Concetto quest'ultimo a cui si è ricollegato Antonella Cagliani per invitare a intervenire nelle scuole di grado preparatorio.


L'illustrazione della mostra è toccata a Franca Rosa (Merate in comune) che, partendo proprio dal numero esiguo di donne coinvolte nella stesura della Carta Costituzionale, ha rimarcato la disparità di cui sempre sono state vittime, arrivando fino alle tragedie che da sempre hanno costellato la storia dell'umanità. Disparità che, tuttavia, non ha impedito loro di dare contributi di enorme valore e fondamentali nei diversi campi della vita pubblica.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):
I pannelli espositivi saranno fruibili al pubblico tutti i giorni, fino al 26 novembre, negli orari di apertura del municipio e il sabato secondo le fasce 9.30-12.30 e 15.30-17.30.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco