Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 419.555.880
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 25 luglio 2011 alle 16:49

Robbiate: convenzione con il Tribunale per i lavori socialmente utili ai contravventori del Cds

Anche Robbiate si prepara ad accogliere fino ad un massimo di tre soggetti pizzicati alla guida sotto l’effetto di alcool e pronti a “espiare” parte della pena svolgendo lavori socialmente utili. Così come Merate, anche il comune del sindaco Alessandro Salvioni sottoscriverà, infatti, a giorni una convenzione con il tribunale di Lecco, in accordo con la Provincia, per permettere ai condannati a pena pecuniaria e detentiva in quanto contravventori del codice della strada per la guida in stato di ebbrezza, di poter convertire parte di tale pena con determinati giorni di lavoro socialmente utili così come previsto dall’apposita normativa. Già tre sembrerebbero essere le richieste fatte pervenire dai legali di altrettanti contravventori al palazzo di giustizia lecchese per far sì che i propri clienti vengano assegnati al comune di Robbiate. Una di queste, dovrebbe essere accettata a breve e il soggetto in questionepotrebbe così iniziare a breve a svolgere delle mansioni per la comunità robbiatese. Tre gli ambiti nei quali queste persone potranno essere inserite: servizi culturali, gestione del territorio (e quindi lavori attinenti a piccole manutenzioni) e pubblica sicurezza (assistenza per la sicurezza stradale, ad esempio, delle linee piedibus). La convenzione stipulata avrà durata sperimentale di un anno, rinnovabile, e prevede la destinazione a Robbiate di massimo 3 soggetti contemporaneamente.
A.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco