• Sei il visitatore n° 505.425.762
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 30 giugno 2011 alle 17:50

Mandic: attivo dal 1° luglio il nuovo ingresso per dipendenti, allo studio rilevazioni anti ''intrusi''

Partirà ufficialmente nella giornata di venerdì 1° luglio la "sperimentazione" del nuovo ingresso per i dipendenti dell'ospedale meratese San Leopoldo Mandic da Via San Vincenzo. I lavori di abbattimento del muro confinante con la via che congiunge la frazione di Sartirana e l'area dell'ospedale e di realizzazione del nuovo ingresso con sistema di rilevamento automatico dei veicoli in transito sono terminati, ma sono ancora pochi i lavoratori dell'azienda ospedaliera cui è stato distribuito lo speciale "badge" per passare dai cancelli. Per entrare nei posteggi dell'ospedale, rigorosamente a senso unico dalla via verso la struttura ospedaliera, un sistema di rilevamento immediato farà passare le auto dei lavoratori grazie ad un dispositivo simile a quello del "Telepass" autostradale.

Il nuovo accesso


"La distribuzione dei pass avverrà gradualmente nel corso delle prossime settimane, in cui verificheremo la situazione viabilistica" ha spiegato il direttore amministrativo del presidio dottor Giacomo Molteni. Le auto dei dipendenti, dopo aver posteggiato negli spazi riservati al personale, dovranno uscire dall'ingresso principale del nosocomio meratese, situato su Via Cerri. Qui l'azienda ha intenzione di effettuare una rilevazione puntuale dei veicoli in passaggio, che spesso sono molto più numerosi degli "autorizzati" all'entrata.

La via di ingresso dei dipendenti, dietro la chiesa


"Anche qui sarebbe possibile approntare un sistema di rilevamento automatico in entrata per evitare che i parcheggi interni all'ospedale vengano utilizzati da chi non ne ha diritto" ha spiegato Molteni. "Ma per ora siamo in una fase preliminare ancora da sviluppare". La prossima estate sarà il "banco di prova" per la nuova viabilità istituita intorno all'ospedale cittadino grazie ad un progetto costato circa 170.000 euro e destinato ad oltre 400 dipendenti.
R.R.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco