Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 415.303.521
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 27 aprile 2021 alle 18:42

Lomagna: 60 firme per mettere in sicurezza l'incrocio 'via Giotto'. Alba di un comitato?

60 firme raccolte in poche ore dai residenti della Località Fornace a Lomagna e in meno di una settimana i cittadini hanno ottenuto ciò che era stato chiesto da tempo. Un canneto cresciuto prepotentemente in un punto all'incrocio tra via Giotto e via Leonardo da Vinci rendeva impossibile la visibilità periferica, mettendo in difficoltà gli automobilisti. Il residente Fabio Sala aveva già contattato l'amministrazione per le vie brevi il 17 marzo, ricevendo come risposta che sarebbero state svolte le opportune verifiche e valutato il da farsi. Dopo oltre un mese nessun riscontro.

La situazione di criticità segnalata dai firmatari

È stato lo stesso Fabio Sala a preparare allora una lettera da indirizzare al Comune e raccogliere le firme in neanche mezza giornata. Inviata al Protocollo mercoledì 21 aprile, l'intervento di pulizia è stato realizzato ieri, lunedì 26 aprile, dopo un sopralluogo effettuato dalla Polizia locale che ha confermato la pericolosità viabilistica.

Le operazioni di pulizia

L'angolo a intervento concluso

Un'operazione minimale rispetto alle necessità di messa in sicurezza dell'incrocio, secondo molti residenti che si stavano già mobilitando nelle scorse settimane per costituire un comitato cittadino. A mettere in stand-by il movimento civico è stata l'informazione fornita nel recente Consiglio comunale dal vice sindaco Stefano Fumagalli sullo stop al progetto della rotonda al limitrofo incrocio via Martiri della Libertà-via del Mulino-via Giotto e sulla ridefinizione di una progettazione che consideri entrambe le intersezioni. "Non escludo che in futuro porteremo all'attenzione dell'amministrazione il problema della pericolosità dell'incrocio sul ponticello di via Leonardo da Vinci - ha ammesso Fabio Sala - Secondo me la soluzione potrebbe essere la realizzazione di una rotonda sul ponticello. Mi rendo conto che sarebbe più impegnativo, ma sarebbe anche la fine dei problemi".

M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco