Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 406.160.978
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 03/08/2021
Merate: 11 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 8 µg/mc
Lecco: v. Sora: 18 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc

Scritto Domenica 11 aprile 2021 alle 19:35

Retesalute... o saluti alla rete?

Come molti altri Cittadini sensibili , sto seguendo da tempo le sorti dell'Azienda Speciale di Diritto Pubblico Retesalute che svolge per vari Comuni del Meratese, Casatese e recentemente dell' Oggionese un qualificato servizio socio- sanitario nei confronti dei Cittadini con maggior “fragilità” dei nostri Territori.
Tutti ormai ne conoscono i delicatissimi risvolti, anche e soprattutto di natura normativo/giuridica prodotti dal (inopinato ?) “buco economico” che si è “scoperto” relativo agli ultimi anni di gestione di questa importante realtà territoriale che ci riguarda un po' tutti viste le particolarità e la delicatezza di questi servizi alla persona e, non ultime, le cospicue risorse economiche ad essi finalizzate.
Senza volermi addentrare nei meandri di natura anche legale, che certamente non mi competono, da Cittadino informato non posso non esprimere alcune semplici ma sostanziali considerazioni.
Qualsiasi sia la soluzione tecnico/amministrativa/giuridica che si adotterà da parte dei Comuni interessati riuniti nel loro specifico contesto Assembleare, una cosa, non solo a mio parere, dovrà prevalere sopra ogni altra pur fondata motivazione : quella della non chiusura di questa importante attività socio- sanitaria e quindi della continuità della sua rivalorizzata gestione.
Per esigenza di sintesi faccio mio uno stralcio di un recente comunicato dei sindacati apparso sui media che peraltro collima con le prese di posizione assunte da molti, tra cui il sottoscritto, anche in passato : " ...ma ciò che ci sentiamo di rimarcare in questo difficile momento è l’ennesima conferma della nostra fiducia per il modello che Retesalute ha rappresentato in tutti questi anni, con una gestione associata dei servizi alla persona e alla famiglia che ne ha scongiurato la privatizzazione, attraverso lagestione pubblica dei medesimi servizi...".
Presa di posizione che mi sono permesso di indirizzare nuovamente anche al mio sindaco che tratterà questa importante quanto delicata materia, come del resto fatto anche dagli altri Comuni coinvolti, proprio nel corso del Consiglio Comunale di lunedì 12/4 alle ore 18,30, visibile sul canale youtube del Comune di Oggiono.
In definitiva, pur non nascondendo le reali difficoltà sottese, non sfuggirà di certo a nessuno che la vera questione, come sempre, è soprattutto di natura politica, quella con la P maiuscola, e quindi necessitata di una chiara e conseguente “scelta di campo”. 
Germano Bosisio
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco