Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 375.171.270
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 21/01/2021
Merate: 67 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 54 µg/mc
Lecco: v. Sora: 56 µg/mc
Valmadrera: 89 µg/mc
Scritto Martedì 12 gennaio 2021 alle 12:29

Merate: sospeso il canone di concessione a Gestisport per il 2020 pari a 246mila €

Print Friendly and PDF Bookmark and Share

Con delibera n.199 del 29 dicembre 2020 la giunta comunale ha deciso per la sospensione del canone di concessione alla società Gestisport sull'annualità 2020 con conseguente posticipazione di 12 mesi del contratto di gestione e manutenzione del centro sportivo e dunque fino al 2038.
La decisione viene a seguito dell'anno emergenziale da cui siamo reduci e che, purtroppo, non è ancora terminato che ha visto l'impianto sostanzialmente chiuso dal mese di febbraio con una breve parentesi di riapertura durante l'estate ma con tutte le limitazioni imposte dalla normativa e dunque con una riduzione della fruizione che si è riversata sugli introiti, già pesantemente compromessi.

La società che già aveva chiesto una rateizzazione dell'ultima tranche dell'anno 2019 per via di una situazione economica pregressa difficile, si è trovata così oltre a non poter tenere aperti gli impianti anche ad adeguarli a tutte le prescrizioni con spese ingenti, non compensate da entrate.
Per queste ragioni, stante anche le direttive del governo, di consentire la revisione dei rapporti in essere con i concessionari, qualora ne facciano richiesta, rideterminando le condizioni economiche e finanziarie prima pattuite, la giunta comunale ha dunque accolto la richiesta di sospensione per l'annualità 2020 del canone di gestione. Si tratta di un importo di 202.206 euro che con iva sale a 246.692. A questo si aggiungerà la proroga della concessione di un anno dell'impianto dunque con scadenza al 15/12/2038.
“Abbiamo di fatto sospeso il pagamento della parte capitale alla banca” ha spiegato l'assessore al bilancio Alfredo Casaletto “mentre abbiamo pagato solo gli interessi che non erano differibili. Certo ci auguriamo tutti che non si debbano prendere altri provvedimenti a seguito di ulteriori peggioramenti della situazione”.

S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco