Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 365.693.198
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 01/12/20

Merate: 57 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 52 µg/mc
Lecco: v. Sora: 56 µg/mc
Valmadrera: 53 µg/mc
Scritto Mercoledì 29 luglio 2020 alle 13:26

Calco: sala civica e biblioteca ospiteranno alcune aule. Lavori strutturali nelle scuole

L'Amministrazione comunale di Calco e la dirigenza scolastica confermano quanto era stato annunciato nel penultimo consiglio riunitosi agli inizi di luglio: le scuole del paese, primaria e media, dovranno subire degli interventi strutturali per poter riaprire in tutta sicurezza dal 14 settembre.

L'importo dei lavori, secondo quanto riferito in una nota congiunta dal sindaco Stefano Motta e dalla dirigente scolastica Chiara Ferrario, sarà pari a 95mila euro (coperti in una piccola parte dal contributo arrivato dal Ministero per l'istruzione di 15mila euro). Con questi soldi il Comune abbatterà e ricostruirà alcune pareti per rendere le aule più ampie. Di conseguenza, alcune classi verranno trasferite presso la sala civica e la biblioteca di via Volta.

Il punto prestito bibliotecario, a quel punto, si trasferirà presso una struttura parrocchiale di via Alla Chiesa.

Gentili famiglie,


il 14 settembre prenderà avvio l’anno scolastico 2020/2021, gli edifici scolastici riapriranno dopo molto tempo e questo comporterà, da un lato, la necessità di rispettare le misure di prevenzione dal virus COVID-19 e, dall’altro lato, l’esigenza di garantire le attività didattiche in presenza , ripristinando quanto più possibile la normalità.

 
Comune e Direzione Didattica stanno lavorando alacremente e di comune accordo per raggiungere questi due importanti obiettivi in tempo utile.

L’intenzione è quella di offrire una proposta formativa qualificata che punta a mantenere, quanto più possibile, le seguenti caratteristiche:


il normale orario scolastico

i consueti rientri pomeridiani

l’attività laboratoriale in aggiunta all’attività didattica ordinaria

il servizio di refezione scolastica

il servizio di trasporto
 

A tal fine la Dirigenza Scolastica e l’Amministrazione comunale, hanno concordato i seguenti interventi:


- lavori di demolizione e ricostruzione di alcune pareti divisorie degli edifici scolastici per ottenere, sia alla Scuola primaria che alla Scuola Secondaria, aule con capacità volumetrica maggiore così da mantenere, per quanto possibile, i gruppi classe attuali;
 

- destinazione della Sala Civica e della Biblioteca ad aule scolastiche, con trasferimento in altra sede del servizio punto prestito bibliotecario (via Alla Chiesa, presso la struttura parrocchiale).


L’importo dei lavori è di circa 95.000,00 Euro che dovranno essere realizzati nel mese di agosto.
 

L’impegno di spesa è garantito dal Ministero dell’Istruzione solo per € 15.000,00 di edilizia leggera ed il resto con fondi comunali/regionali.


Non sarà necessario il trasferimento ad Arlate di alcune classi come si era inizialmente ipotizzato


Stiamo facendo del nostro meglio per limitari i disagi alle famiglie e per garantire una attività didattica proficua a beneficio degli studenti.

 
Cordiali saluti.
 

Il Sindaco
Avv. Stefano Motta

la Dirigente Didattica
D.ssa Chiara Ferrario

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco