Scritto Luned́ 03 settembre 2018 alle 19:11

Pattinaggio: altri successi per gli atleti dell’ASD Padernese

Si è svolto domenica 2 settembre all'autodromo dell'Umbria a Magione, a due passi da Perugia, il Campionato Italiano di Maratona e Mezza Maratona di pattinaggio velocità. Come di consueto tra i protagonisti e medagliati gli atleti dell'ASD Padernese.

Sei atleti in gara per i coniugi Ravasi-Peverelli, che in questa data piuttosto infelice dopo il mese d'agosto hanno dato dimostrazione di buona condizione e importante determinazione a far bene. Il primo ad affrontare i 42 km della maratona è stato il bravissimo Beppe Silva che ha gestito con grande intelligenza il suo sforzo ottenendo un podio molto meritato, alle spalle dei fortissimi Siringo e Moneglia già medagliati negli anni passati. La gara successiva sulla distanza di mezza maratona era dedicata alla categoria allieve e allievi, che hanno corso congiuntamente con classifiche ovviamente separate.

Ancora un bel podio per l'ASD PADERNESE con la bravissima Giulia Corsini, reduce dalle belle medaglie conquistate ai Campionati Europei. Giulia dimostra in pieno le sue importanti doti di fondo e per pochissimo non centra il risultato pieno giungendo seconda alle spalle della sua avversaria e amica Letizia Soriani di Martinsicuro.

Nella categoria maschile decima posizione per Marco Bedon, che si è concesso qualche giorno di recupero in montagna dopo le fatiche dell'Europeo; bel 14° posto per il tenace e generosissimo Gabriele Baietta, sempre alla ricerca della fuga giusta, difficilissima da mandare in porto a causa di un marcamento piuttosto aggressivo.

Nella categoria juniores femminile ottima 7° posizione per la volitiva Alice Donghi in una gara nervosa caratterizzata da improvvisi violenti scatti alternati a km di calma piatta. L'ultima gara della giornata dedicata agli junior e senior maschi è stata resa difficilissima da un improvviso acquazzone che ha messo in difficoltà tutto il gruppone, con numerose cadute a causa delle ruote da asciutto montate sul pattino alla partenza, quando il cielo sembrava tenere. Due cadute non hanno fermato il tenace Andrea Lanigra che in entrambe le occasione si è rialzato ed è ripartito terminando con un ottimo 18° posto.

La Padernese ottiene una gratificante 8° posizione nella speciale classifica per sodalizi, sulle 55 società presenti. Prossimo impegno la ripresa delle competizioni del CNO, Circuito Nord Ovest, sabato 8 e domenica 9 settembre a Cassano d'Adda.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco