Scritto Luned́ 23 dicembre 2013 alle 23:45

Colico: arrestato Luca Biron, truffava con le stufe a pellet

A ottobre era stato condannato presso il Tribunale di Lecco a 10 mesi di reclusione.
Nel pomeriggio a Colico i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto il pregiudicato Luca Biron, ventottenne di origini milanesi ma residente in paese e che all’epoca dei fatti aveva abitato a Olgiate con la sua “socia in affari”.
Al predetto è stata notificata una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Lecco in relazione a numerose truffe telematiche da lui perpetrate utilizzando note piattaforme telematiche per la vendita di prodotti online. Il provvedimento scaturisce dalle denunce presentate prevalentemente per acquisti di stufe a pellet ma in un caso anche di un pc, mai consegnati.
L’arrestato, nonostante la giovane età, è stato già condannato per fatti analoghi per tre volte dal 2007 al 2010. Esperite le formalità di rito egli è stato tradotto presso la casa circondariale di Lecco.


Articoli correlati:
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco