Scritto Lunedì 11 giugno 2001 alle 17:24

SUCCESSO DEL CREART NONOSTANTE LA PIOGGIA



Domenica tra i visitatori del Creart c'era anche Antonella Ruggero

Il cattivo tempo e la pioggia hanno rovinato solo in parte il Creart, la mostra - mercato dell'artigianato locale che si è svolta domenica 10 giugno tra Piazza Prinetti e via Carlo Baslini in collaborazione con la Pro Merate. La Pro Loco di Imbersago, titolare del marchio dell'iniziativa, prevedeva che a Merate arrivassero circa 120 espositori. Domenica mattina in centro Merate ne sono arrivati invece circa la metà, solo 62. "Purtroppo molti artigiani - ha spiegato Pinuccia Maternini, presidente della Pro Loco di Merate - hanno visto il maltempo e hanno preferito non esporre i loro prodotti per non pagare inutilmente la quota di iscrizione". L'affluenza di pubblico comunque è stata buona, sia durante la mattina, ma soprattutto nel pomeriggio. L'acquazzone non ha dunque impedito ai meratesi di visitare l'esposizione. Soddisfatti anche gli espositori che hanno venduto molti dei loro prodotti. La prossima esposizione del Creart è prevista per domenica 7 ottobre, quando verranno esposte anche alcune Ferrari, grazie alla collaborazione del neonato Club Ferrari meratese. "Per ottobre - ha commentato la Maternini - in base all'esperienza degli anni passati prevediamo un'affluenza maggiore, sia di espositori sia di pubblico".

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco