Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 302.878.331
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 19/06/2019

Merate: 29 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 21 µg/mc
Lecco: v. Sora: 21 µg/mc
Valmadrera: 20 µg/mc
Amici di Amambai
  • indirizzo: Consorziale per la Grugana
  • paese: Calco
  • telefono: 3893444537
  • fax: 039/509.236
  • e-mail: balducci_rita@tiscali.it
  • sito web:
Questo gruppo è nato quest'anno per sostenere il Centro per il recupero dalla denutrizione di Amambai, una struttura costruita dall'impegno concreto e dalla buona volontà di Rita e Carlo, 2 volontari italiani dell'operazione Mato Grosso. Questa struttura si trova ad Amambai, nel sud Brasile inserita in una cittadina di 30.000 abitanti con un enorme estensione territoriale occupata perlopiù da favelas fatte con il legno e la plastica dei sacchi d'immondizia.Significativi sono questi 3 episodi della vita ad Amambai:

- I fazenderos, che possiedono le immense praterie circostanti dedicate al pascolo delle loro mandrie, non vogliono avere nulla a che fare con i poveri; quando danno soldi alla chiesa locale precisano che non devono essere usati per la gente delle baracche. Domanda: Quante fette di bistecca accecano i loro occhi? Come sono arrivati a possedere una tale vastità di territorio?

- Il sindaco della città, accusato di corruzione ha fatto sparare sulla folla che ne chiedeva le dimissioni. Questa notizia non meritava qualche riga sui giornali al posto, per esempio, della telenovela di Carlo e Diana.

- C'è moltissima prostituzione ... nelle baracche gli uomini sono praticamente assenti .. le donne ogni volta sperano di aver trovato l'amore e il sostegno poi l'uomo se ne va ... i padri usano le figlie per chiedere l'elemosina, quando raccolgono qualche soldo li spendono per ubriacarsi.

In tutta questa situazione i bambini sono senza ombra di dubbio le vittime, occorre investire su di loro perchè possano pensare e costruire un futuro diverso e migliore. L'associazione "Amici di Amambai" raccoglie fondi tramite la vendita di oggetti donati e/o prodotti da soci e non (chiamate il numero 039.509236); ha anche attivato un Conto corrente Postale (CCP 11152220 intestato a Carlo Ravasi v. Grugana 8, Calco).





Clicca sull'immagine per le indicazioni stradali


Articoli correlati

Per consultare gli articoli antecedenti a giugno 2010 vai alla ricerca in archivio.