Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 294.469.720
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/03/2019

Merate: 18 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 9 µg/mc
Lecco: v. Sora: 7 µg/mc
Valmadrera: 6 µg/mc
Ibo Soci costruttori
  • indirizzo: Via San Dionigi, 11
  • paese: Cernusco Lombardone
  • telefono: 039.9285393
  • fax:
  • e-mail: francesca.dimallio@libero.it
  • sito web: http://www.iboitalia.org/

L'I.B.O., Associazione Italiana Soci Costruttori, si propone di divulgare ai giovani le interessanti opportunità promosse dall'Unione Europea. In particolare, si impegna nel Servizio Volontario Europeo (SVE), attualmente presente nel programma “Gioventù".


COS'E' IL SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO?


Si tratta di un’azione che prevede scambi giovanili nell’ambito comunitario per periodi che vanno dai sei mesi ad un anno. I progetti SVE sono aperti ai giovani che hanno da 18 a 25 anni. Con il SVE l'Unione Europea vuole dare ai giovani l’opportunità di fare un'esperienza di apprendimento interculturale in un contesto informale, che promuova la loro integrazione sociale e la partecipazione attiva, ne favorisca l'occupazione e dia loro modo di esprimere solidarietà verso le altre persone.


I settori in cui possono essere coinvolti i volontari sono tantissimi:

- Arte e cultura - Salute
- Ambiente - Emarginazione sociale
- Tutela del patrimonio - Lotta al consumo di droga
- Sviluppo rurale - Informazione giovanile
- Sviluppo urbano - Politiche giovanile
- Pari opportunità - Tempo libero/sport
- Consapevolezza europea - Media e comunicazioni
- Lotta al razzismo - Lotta alla delinquenza


Le attività si svolgono in un Paese diverso di quello di residenza del volontario, non hanno fine di lucro e non sono retribuite, offrono un valore aggiunto alla comunità locale, non sostituiscono attività lavorative ed hanno una durata limitata nel tempo. I volontari non possono ricevere compensi per la loro attività, come se si trattasse di un lavoro, ma ricevono vitto e alloggio, oltre ad una piccola indennità mensile. Per attuare un Servizio Volontario Europeo occorrono almeno tre soggetti: il volontario, un'organizzazione di invio ed una d'accoglienza.

L'I.B.O. è associazione di invio e di accoglienza:
è stata la prima associazione ad effettuare uno scambio SVE in Italia, nel 1996. Oggi continua in questa direzione per lo sviluppo e la formazione dei giovani.

 

Per ulteriori informazioni vi potete rivolgere al nostro centro di formazione di

Cernusco Lombardone (LC), dove Francesca Dimallio e Riccardo Benatti sono a vostra disposizione.

Articoli correlati

Per consultare gli articoli antecedenti a giugno 2010 vai alla ricerca in archivio.