Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 299.347.626
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 09/05/2019

Merate: 12 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 9 µg/mc
Lecco: v. Sora: 5 µg/mc
Valmadrera: 6 µg/mc
Cielo Buio
Un po' di storia...

Nel dicembre 97 il sottoscritto è stato contattato dal Gruppo Verde in regione, per mobilitare le associazioni astrofili della regione per dare un sostegno attivo alla proposta di legge per il risparmio energetico e contro l'inquinamento luminoso, che dopo essere stata presentata durante il passaggio nei nostri cieli della Cometa Hale-Bopp, ha superato a tempi di record numerosi ostacoli burocratici sino a raggiungere la commissione ambiente. La VI° commissione dovrà discuterla ed approvarla, ma per molto tempo è poi rimasta depositata negli armadi in attesa di essere inserita nel calendario delle discussioni.
La richiesta era precisa: servono 5000 firme per un fermo sostegno della proposta di legge e per spingerla ad una pronta approvazione. In pochi giorni è stato realizzato in modulo di raccolta firme, ed alcuni moduli informativi, è stato creato un sito internet (il padre di questo) per ospitare il tutto, ed infine sono state contattate tutte le associazioni di astrofili e gli osservatori della Lombardia, spiegando loro quali fossero i nostri intenti e chiedendo loro di contribuire all'iniziativa. Lo scopo era unire tutti gli sforzi in una lista di scambio opinioni (Mail list) che permettesse di comunicare e discutere in tempo reale sul problema dell'inquinamento luminoso in lombardia e soprattutto permettesse di organizzare la raccolta di firme e tutte le manifestazioni a sostegno.
Ebbene in meno di una settimana, 17 fra osservatori ed associazioni mi hanno dato conferma del loro impegno, ed attualmente siamo oltre 30 associazioni amatoriali e professionistiche (Osservatorio Pubblico Statale di Merate compreso), alcune associazioni ambientalistiche ci sostengono, ed infine collaboriamo attivamente con l'Unione Astrofili Italiani e l'International Dark Sky Association.

Ed ora...

Ed ora il gruppo è cresciuto, abbiamo pure scoperto di essere molti più di quelli che pensavamo, ed anche altre associazioni di altre regioni stanno aderendo a questo gruppo che si propone come il primo in materia, interamente coordinato da internet, con i vantaggi che comporta:
- Flessibilità;
- Versatilità;
- Libertà d'azione per tutte le associazioni;
- Rapidità di comunicazione, e scambio di opinioni;
- Facile scambio di documenti e foto in formato digitale;
- etc.........

Lo scopo più immediato del gruppo di coordinamento dopo essere stato quello dell'approvazione della LR17/00 è diventato quello di diffonderne i principi da essa dettati è guidare le altre regioni italiane e lo stato italiano ad adottare analoghi principi. Il fulcro delle discussioni, delle decisioni e di tutte le iniziative è comunque e resta sempre la Mail list di Cielobuio in cui tutti possono esprimersi.
Articoli correlati

Per consultare gli articoli antecedenti a giugno 2010 vai alla ricerca in archivio.