Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 302.442.685
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 19/06/2019

Merate: 29 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 21 µg/mc
Lecco: v. Sora: 21 µg/mc
Valmadrera: 20 µg/mc
Scritto Venerdì 24 maggio 2019 alle 18:37

Airuno, Alan Rizzi in sostegno di CambiAmo: sì alla palestra

Le due principali opere che la lista del centrodestra di Airuno intende realizzare, se il voto di 26 maggio darà loro le chiavi del Municipio di via Pizzagalli Magno, sono una casa per anziani e una nuova palestra. CambiAmo non poteva ambire ad un sostegno migliore per realizzare quest'ultimo intervento, arrivato direttamente dal sottosegretario in Regione Alan Rizzi che in passato, oltre che atleta, è stato anche assessore allo sport di Milano. Alessandro Milani e Simone Tavola, candidato sindaco e candidato consigliere della lista dell'area ''azzurra'' airunese, lo hanno incontrato stamane a Merate all'interno della sede di ''Più Prospettiva''.

Tra i candidati di Airuno e il sottosegretario in Regione c'è stato un ampio scambio di vedute sulle tematiche sportive, dove Rizzi ha consigliato vivamente di non perdere di vista le iniziative di Dote Sport, un incentivo dato direttamente alle famiglie per portare i loro figli a cimentarsi in qualche pratica sportiva. Rizzi, saputo che Airuno conta almeno 600 iscritti nelle sue tre associazioni sportive, come affermato da Simone Tavola, ha commentato che il paese dovrebbe essere preso da esempio nel circondario, e non solo.

''Insieme ad una RSA, la nuova palestra è il punto su cui focalizzeremo il nostro impegno in amministrazione'' ha spiegato il candidato Milani. ''E così come abbiamo lavorato al nostro programma, partendo dalle consultazioni con i cittadini, così faremo per capire quali sono le necessità degli airunesi''.

Da sinistra: Ruggero Riva, Umberto Locatelli, Alessandro Milani, Alan Rizzi e Simone Tavola

''Vorremmo che fosse chiaro qual è la differenza tra noi e l'Amministrazione in carica'' ha aggiunto Tavola. ''Hanno sempre promesso di realizzare la nuova palestra, che metterebbero nell'area dell'ex Petrol Dragon, cosa che non ci vede d'accordo, ma non l'hanno mai fatta. Noi vorremmo realizzarla nel centro del tempo libero. Per lo sport abbiamo anche in mente altro, tra cui un bonus sport, ovvero una tariffa agevolata di 1 euro l'ora per le tre associazioni di Airuno per l'utilizzo delle strutture, e un tavolo in cui riunire tutti i sodalizi e sviluppare con loro i progetti''.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco