Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 302.866.220
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 19/06/2019

Merate: 29 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 21 µg/mc
Lecco: v. Sora: 21 µg/mc
Valmadrera: 20 µg/mc
Scritto Mercoledì 22 maggio 2019 alle 19:20

Merate: Rotellistica Roseda ai campionati nazionali su pista

Si sono conclusi con un giorno di anticipo i Campionati Italiani Pista per le categorie Ragazzi/Allievi/Junior e Senior e il Trofeo Skate Italia per la cat. Ragazzi 12 disputatisi a Noale, in provincia di Venezia,, a causa del maltempo che ha imperversato per tutta la giornata di sabato non permettendo di dare luogo alle ultime 2 gare in programma la 1000 sprint e l’attesa gara ad americana che avrebbe visto in pista ben due squadre rosedine.

Ciò nonostante, i nostri portacolori hanno ben figurato nei due giorni precedenti con una Rebecca Valagussa in formissima che ha agguantato la semifinale della 500 mt sprint concludendo all’ottavo posto. La stessa giornata di venerdì l’ha vista impegnata nella 5000 mt a punti dove, superati i preliminari, ha disputato la finale dopo i turni delle 500, concludendo con un buon quindicesimo posto ormai allo stremo delle forze. Bravissima anche nella 10000 mt ad eliminazione di giovedì, che l’ha vista arrivare in undicesima posizione.
Bene anche tutti gli altri componenti del plotone biancorosso a partire dai più piccoli: cat. Ragazzi 12 bravo Christian Vignazza che arriva 14° nel giro ad atleti contrapposti e, con una condotta di gara non al top per l’emozione riesce poi a riprendersi e a concludere al quarto posto la “finalina” B della 3000 mt ad eliminazione concludendo così in 18° posizione. Giulia Nasatti, all’esordio in una competizione così importante, non si fa intimorire dalle più quotate avversarie ed è protagonista di una splendida batteria della 3000 mt ad eliminazione , non si fa eliminare arrivando 10° all’arrivo ma il passaggio alla finale è solo per i primi 8. Peccato!
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Le nostre due Ragazze si difendono a metà classifica sulle 100 partecipanti nel giro ad atleti contrapposti. Per Sofia Balasini stessa sorte poi di Giulia nella batteria della 5000 mt ad eliminazione e rimane di un solo posto fuori dalla finale, per Lea Corradini un errore di troppo invece le fa finire anzitempo la sua batteria.
E veniamo al plotone delle Allieve, oltre a Rebecca anche tutte le altre nostre rosedine hanno ben figurato: Giulia Bellani è 12° nel giro ad atleti contrapposti e 17° per un millesimo fuori dai quarti della 500 mt sprint, meno bene invece nella 10000 mt ad eliminazione; Matilde Elli è purtroppo protagonista di una caduta senza conseguenze nella 10000 mt ad eliminazione che la esclude da una finale alla sua portata, cade di nuovo nella batteria della 5000 mt a punti ma agguanta comunque la finale dove arriva 11°; Martina Zanier non è al top nella 10000 mt a eliminazione e nella 500 sprint, ma si rifà con un ottimo nono posto nella 5000 mt a punti; Giuditta Reali è solo 22° nel giro ad atleti contrapposti, 18° nella 500 mt sprint e 22° nella 5000 mt a punti; Greta Ripamonti è invece 27° nel giro e rimane un po' in ombra nella 500 mt sprint; Matilde Pin si piazza a metà classifica sia nella 500 mt sprint che nella 10000 mt ad eliminazione; gioca un brutto scherzo invece l’emozione a Emma Dal Peraro che non riesce ad esprimersi al meglio delle sue possibilità.
Domenica, invece, nonostante la pioggia che, a tratti molto intensa, non ha dato tregua, si è disputato il Campionato Italiano di Maratona sul percorso cittadino di Noale. Buoni i piazzamenti delle nostre Allieve che hanno gareggiato nella Mezza Maratona e destreggiandosi tra scivoloni e cadute sono giunte tutte al traguardo classificandosi nell’ordine: Giuditta Reali 8°, Matilde Elli 9°, Rebecca Valagussa 12°, Giulia Bellani 18°, Matilde Pin 28°, Emma Dal Peraro 32° e Greta Ripamonti 38°. Anche Matteo Mauri nella 42 km finisce la gara con un buon 32° posto per lui.
E ora pochi giorni di recupero e si riparte con la prossima e terza tappa del Circuito Nord Ovest a Savona domenica 26, oltre la tappa del Ranking d’Italia a Siena per il weekend del 2 giugno.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco