Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 299.931.584
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/05/2019

Merate: 20 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 23 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 15 µg/mc
Scritto Giovedì 18 aprile 2019 alle 13:35

Calco: impianto sportivo più completo per il Gs Virtus,arriva la nuova pista di atletica

Il presidente Walter Andreotti, alla guida dell'ASD GS Virtus Calco dal 2016, lo ha definito ''un sogno che si realizza''.  Accanto al palazzetto dello sport di via San Vigilio presto sorgeranno una nuova pista e altri impianti per le discipline dell'atletica leggera, e questo non poteva che essere un traguardo importantissimo per chi come Andreotti corre da una vita e per la Virtus ha sempre dato anima e corpo. Il progetto è frutto di una sinergia che si è instaurata tra il GS e il Comune attraverso una convenzione appositamente studiata per favorire interventi di questo tipo.



Walter Andreotti e Giovanni Sala, presidente e amministratore del GS Virtus Calco



''Quando si è trattato di rinnovare questa convenzione abbiamo innanzitutto aumentato il contributo comunale erogato alla società sportiva e allungato la scadenza'' ha spiegato il sindaco Stefano Motta nel corso della conferenza di presentazione del progetto. ''Una scelta in grado di fornire una garanzia indiretta all'associazione che oggi ha la possibilità di chiedere finanziamenti per opere come questa. Il Comune si assicura invece che il palazzetto venga gestito e che il contributo si riduca man mano che la struttura va a regime''.





Nel riquadro giallo l'area in cui sarà realizzata l'opera

In tutto sono stati investiti 110mila euro per realizzare una pista di atletica rettilinea da cinque corsie per una lunghezza di 80 metri ''gareggiabili'' (in grado di ospitare qualsiasi gara veda impegnati degli atleti fino alla categoria cadetti), una pedana per il salto in lungo e triplo, una per il salto in alto e un'altra area per il lancio del peso. I lavori sono iniziati alcuni giorni fa e si concluderanno a giugno. Entro un paio di mesi la ditta appaltatrice, la Tipiesse di Cisano Bergamasco (che tra l'altro nelle stesse settimane completerà il rifacimento della pista di atletica dello Stadio San Paolo di Napoli), consegnerà a Calco una ''cittadella dello sport'' praticamente completa di tutto, anche delle opere ''accessorie'' quali l'illuminazione e rivisitazione degli accessi. Tra i dirigenti della società c'è parecchio ottimismo rispetto a quello che sarà il futuro centro sportivo di Calco.





''La pista e gli altri impianti si vanno ad aggiungere ad una serie di opere realizzate in questi anni grazie alla convenzione stipulata con il Comune proprio per prevedere l'implementazione delle strutture sportive'' ha commentato Giovanni Sala, storico amministratore del GS, facendo riferimento, tra gli altri, alla sistemazione del campo da tennis, la realizzazione del campo di beach volley dell'anno scorso e l'installazione di tendaggi sulle vetrate del palazzetto. ''Siamo certi che il CSI di Lecco e le federazioni della Provincia saranno molto interessate dalla nostra nuova struttura'' ha poi commentato il presidente Andreotti, immaginando quindi che in futuro Calco possa ospitare diverse manifestazioni sportive, anche di un certo peso.

Con ogni probabilità i nuovi impianti gioveranno ai 128 atleti iscritti al GS Virtus, che nel tempo si è sempre dimostrato una vera e propria fucina di talenti. Proseguirà, in quest'ottica, la collaborazione con le scuole medie del paese che da anni ormai, ha ricordato Sala, organizzano con l'associazione i giochi studenteschi. Non resta altro che attendere quindi l'inaugurazione delle nuove strutture che si svolgerà il prossimo settembre in concomitanza con la riapertura della stagione agonistica e, soprattutto, i festeggiamenti per il 60esimo anno di fondazione dell'associazione sportiva. 
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco