Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 299.869.785
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/05/2019

Merate: 20 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 23 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 15 µg/mc
Scritto Mercoledì 17 aprile 2019 alle 13:51

Valletta: proseguono le attività della Protezione Civile con il ''Pointinger''

Proseguono regolarmente gli interventi relativi al progetto "Manutenzione del Territorio" che si sta sviluppando con i ragazzi delle classi prime dell'Istituto "don Pointinger" coordinati dal Gruppo Intercomunale Volontari di Protezione Civile dell'Unione della Valletta. Sabato, il terzo appuntamento, ha visto impegnati i ragazzi della 1° C, 24 ragazzi. Divisi in quattro squadre, coordinati dagli uomini in "giallo-blu" e dotati di attrezzi e DPI, i ragazzi hanno costruito ponticelli in legno e parapetti, rimosso sterpi e terriccio dal serbatoio e dal casello delle sorgenti, poi hanno ricostruito diversi gradini danneggiati dal maltempo autunnale.

La parte operativa si è conclusa con la visita alle sorgenti alte percorrendo tutto il sentiero tracciato l'anno scorso dai compagni che ora sono in classe seconda. Sorpresa per tutti: la vista delle autorità civili al completo: i sindaci Efrem Brambilla di S. Maria Hoè, della collega di La Valletta B.za, Roberta Trabucchi e dell'assessore all'istruzione dell'Unione, Paola Panzeri. Gli amministratori hanno elogiato il lavoro e l'impegno dei piccoli concittadini, esortandoli a continuare nella tutela del territorio.

Entusiasmo, apprezzamento, piacere, interesse, divertimento, sono stati alcuni degli aspetti sottolineati dai ragazzi; la stessa insegnante Brognoli Elisabetta che ha preso parte ai lavori, munita di guanti e rastrello, ha rilevato l'impegno e la determinazione con cui i ragazzi hanno operato nelle diverse fasi. "Sabato prossimo, toccherà l'ultima classe prima. Poi sarà il turno delle classi seconde che metteranno in atto il Piano di Emergenza Comunale. Insomma un progetto ben costruito, sentito e apprezzato che è parte integrante dell'Offerta Formativa dell'Istituto Comprensivo di La Valletta B,za", così ha concluso Mirko Ceroli, docente responsabile del progetto educativo.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco