Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 296.976.312
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 17/04/2019

Merate: 28 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Venerdì 12 aprile 2019 alle 13:26

S.Maria:installati i cartelli con i disegni dei bambini per dire ai conducenti ''Vai piano''

Il sindaco Efrem Brambilla con uno dei 15 cartelli
Entro sera saranno tutti al loro posto: sono in fase di posizionamento, sotto la supervisione diretta del sindaco Efrem Brambilla, i cartelli realizzati dall’amministrazione comunale di Santa Maria Hoè nell’ambito delle iniziative intraprese per rendere più sicure le strade del paese, a cominciare dalle arterie di competenza provinciale. Come si ricorderà, nello specifico, l’idea di invitare gli automobilisti in transito a rallentare, nel rispetto non solo del codice della strada ma anche di pedoni e ciclisti, con un occhio di riguardo ai più piccoli, era stata lanciata da un gruppo spontaneo di genitori, firmatari di una petizione poi sottoscritta da un numero ragguardevole di concittadini stanchi di continui sinistri, alcuni dei quali anche con conseguenze serie per i coinvolti. Ottenute da Villa Locatelli tutte le necessarie autorizzazioni con prescrizioni relative ai punti in cui la nuova cartellonistica poteva essere installata, la Giunta ha provveduto a dare seguito alla proposta, coinvolgendo direttamente anche gli alunni del paese. I 15 cartelli realizzati – destinati non solo alle strade provinciali ma da “mettere a dimora” anche lungo alcune strade comunali selezionate – sono infatti tutti diversi e riportano i disegni commissionati ai bambini di tutte le classi della scuola primaria di Santa Maria, coinvolti così direttamente nel progetto. Matite colorate e pennarelli alla mano, gli alunni hanno sintetizzato il loro mondo in capolavori dove compaiono la scuola, le case, l’oratorio, la chiesa… insomma i luoghi della comunità che i ragazzi chiedono di poter raggiungere in tutta sicurezza. Scansionati in alta definizione, tutti i disegni – nessuno escluso – sono stati stampati sui nuovi cartelli, arrecanti anche l’indicazione della frazione in cui si trovano, per incrementare ulteriormente il senso di appartenenza al paese, oltre ovviamente la scritta “VAI PIANO! SANTA MARIA HOE’ NON E’ UNA PISTA DA CORSA. In questo paese i bambini giocano ancora all’aria aperta”, con quest’ultima frase suggerita da una alunna in disaccordo con la versione originariamente prevista e dunque a quel “giocano per strada” che è suonato male a colei che ha poi proposto la modifica, a riprova dell’interesse dimostrato dagli scolari.
“Devo ringraziare il comitato che ha proposto questa iniziativa, oltre alla scuola a cominciare dal dirigente scolastico, dalla responsabile di plesso e da tutte le insegnanti coinvolte che hanno permesso la realizzazione dei disegni, coinvolgendo dunque i bambini” ha detto il sindaco Brambilla, ricordando come siano già state avanzate altre richieste, sempre nell’ottica di avere strade meno pericolose.
Questi i punti in cui saranno posizionati i cartelli:
 2 Fraz. Alduno. Via Statale.
2 Fraz. Paù. Via Risorgimento.
2 Fraz. Tremonte. Via Papa Giovanni.
1 Fraz. Hoè Superiore. Via Papa Giovanni.
2 Fraz. Sancina. Via Risorgimento.
1 Fraz. Hoè Inferiore. Via Papa Giovanni.
1 Fraz. Tre Strade. Via Papa Giovanni.
1 Fraz. Bosco. Via Papa Giovanni.
3 Centro Storico. Via Como. Via Manzoni. Via Rimembranze.
A.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco