Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 294.190.281
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/03/2019

Merate: 18 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 9 µg/mc
Lecco: v. Sora: 7 µg/mc
Valmadrera: 6 µg/mc
Scritto Giovedì 14 marzo 2019 alle 16:30

Lomagna: replica della Consulta Sport alla alla lettera di Pisanelli sul centro sportivo

Si è tenuta mercoledì 13 marzo la Consulta Sport di Lomagna, convocata per questa settimana per organizzare logisticamente il torneo di bocce per la festa del papà, un appuntamento giunto alla quarta edizione. Per sabato prossimo si attendono 87 coppie formate da padri e figli delle scuole elementari e medie. Durerà tutto il pomeriggio e culminerà con le premiazioni del miglior piazzamento tra gli alunni della primaria e quello tra i ragazzi della secondaria di primo grado. Un riconoscimento verrà consegnato anche al partecipante più giovane. Durante la riunione è stato fatto un accenno introduttivo per l'organizzazione della prossima festa dello sport, ma il tema centrale della discussione ha riguardato il centro sportivo. La Consulta ha interrogato il sindaco Stefano Fumagalli per ottenere degli aggiornamenti in merito.

Il primo cittadino ha ribadito l'intenzione di formulare un nuovo bando. Seppur ancora non sia stato preparato, l'amministrazione ha già ipotizzato le caratteristiche principali della gara. Sarà lasciata maggiore discrezionalità all'offerente nello stabilire la tipologia di attività sportive da garantire nel periodo della concessione. Fumagalli ha ipotizzato un esempio pratico: non si obbligherà più a realizzare nella tensostruttura un campo da basket o da calcetto, il gestore potrebbe così preferire suddividere la struttura in cinque spazi per usi differenti. Già nota la posizione dell'amministrazione ad aprire il bando anche al di fuori del territorio lomagnese, mentre la volta scorsa era rivolto esclusivamente alle associazioni sportive del paese. Al momento è ancora tutto bloccato. Dopo che il Comune ha deliberato la decadenza dell'attuale convenzione con Il Giunco, il suo presidente Luciano Pisanelli ha chiesto la sospensiva della stessa al TAR. Il Tribunale ha però rigettato l'istanza dando ragione all'amministrazione comunale.

Il presidente della Consulta Sport Roberto Formenti

Dalla sentenza, Pisanelli ha 60 giorni per ricorrere al Consiglio di Stato. Non sembrerebbe che ad oggi abbia già proceduto in tal senso, ma le sue dichiarazioni non lascerebbero spazio ad alternative. Poi il Comune ha intenzione di attendere il pronunciamento del Consiglio di Stato e, se come si augura, confermasse il giudizio del TAR, procederebbe con la nuova gara. Il sindaco e la consigliera con delega allo Sport Stefania Casturà si sono resi disponibili a mostrare alla Consulta la bozza del bando e a ricevere eventuali suggerimenti. I membri della Consulta hanno poi preparato una replica alla lettera di Pisanelli [clicca QUI] nella quale venivano accusati di agire sotto dettato della Giunta comunale per scopi politici. Pubblichiamo di seguito il documento redatto dai componenti della Commissione consultiva presenti alla seduta di ieri.
A seguito delle domande poste dal Sig. Pisanelli riteniamo importante dare delle risposte:
Come ben saprà il presidente dell’ASD il Giunco, membro della consulta, uno dei compiti di quest’ ultima è di esprimere “Parere sulle modalità di gestione degli impianti sportivi comunali” come riportato anche sul sito del Comune di Lomagna che per sua comodità linkeremo in calce. Non si tratta quindi di manovre politiche ma semplicemente di recepire dall’amministrazione costanti aggiornamenti sulla situazione del centro sportivo, considerate le problematiche in atto e le conseguenti lamentele da parte dei cittadini.
Teniamo a precisare che in occasione della sua ultima partecipazione, alla riunione del 07/05/18, da parte sua non è stato dato alcun chiarimento in merito, nonostante nella precedente fosse all’ ordine del giorno. Ci rammarichiamo del fatto che non sia a conoscenza delle attività proposte oltre alla festa dello sport, probabilmente a causa della sua latitanza. Di seguito elenchiamo le principali:

• Consegna dei doni con babbo natale
• Gara di B.B.Q.
• Torneo di bocce in occasione della festa del papà
• Collaborazioni in alcune edizioni della festa di halloween in biblioteca

http://www.comune.lomagna.lc.it/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/549

I membri della Consulta sport, giovani e tempo libero di Lomagna
Marco Pessina
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco