Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 294.193.322
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/03/2019

Merate: 18 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 9 µg/mc
Lecco: v. Sora: 7 µg/mc
Valmadrera: 6 µg/mc
Scritto Mercoledì 13 marzo 2019 alle 10:47

Anche l’Ail di Lecco in udienza speciale con Papa Francesco


Papa Francesco ha ricevuto in udienza speciale una nutrita rappresentanza nella comunità dell’Associazione Italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma (AIL), con migliaia di persone giunte da tutta Italia. Presente anche la delegazione di Lecco, il cui viaggio durante lo scorso fine settimana ha toccato anche Assisi. Ma è in Vaticano che i lecchesi hanno potuto vivere le emozioni più forti dell’esperienza. Il Pontefice si è rivolto ai volontari attraverso un profondo ragionamento, sostenendo che ''la cura non è della malattia ma della persona''.


''La Chiesa elogia e incoraggia ogni sforzo di ricerca dedicato alla cura dei più sofferenti. Con l'assistenza sanitaria - ha detto Papa Francesco in presenza di oltre 6mila volontari AIL - vi fate prossimi a chi soffre, affinché nessuno si senta mai solo. Una delle cose che più mi ha colpito quando sono arrivato in Italia è stato il volontariato italiano''.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco