Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 297.173.732
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 17/04/2019

Merate: 28 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Giovedì 28 febbraio 2019 alle 18:34

Airuno: anche il Gruppo del sindaco in corsa alle elezioni

Per il nome del candidato sindaco bisognerà attendere ancora qualche settimana – anche se pare già molto probabile un terzo “round” di Adele Gatti – ma anche il Gruppo “Airuno Aizurro Progetto Comune” ha ufficializzato la sua intenzione di correre alle elezioni amministrative del prossimo 26 maggio. “Siamo ancora in una fase di confronto e riflessione per la creazione della lista e del programma, ma sicuramente ci saremo” ha fatto sapere quest’oggi il capogruppo, nonché attuale vice sindaco Thierry Averna, rispondendo così alle tante voci in merito che iniziano a circolare in paese.

La nostra squadra sarà composta da diversi volti noti dell’amministrazione locale, ma allo stesso tempo sarà ampiamente rinnovata e “ringiovanita”. A breve inizieremo ad annunciare anche le date dei primi incontri con la cittadinanza in vista delle elezioni”. Il candidato alla carica di primo cittadino – per cui in molti, come accennato, scommettono già su Adele Gatti – andrà a “sfidare” il giovane Alessandro Milani attualmente tra i banchi della minoranza, scelto dal gruppo di centrodestra che proprio nei giorni scorsi si è strutturato in un nuovo progetto civico assumendo il nome di “Cambiamo Airuno Aizurro”. Se l’opposizione ha di fatto iniziato la propria campagna elettorale già un paio di mesi fa, finora Adele Gatti e “colleghi” erano invece rimasti nell’ombra, in attesa di ufficializzare le proprie mosse: ora pare che la “sfida” stia finalmente entrando nel vivo.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco