Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 299.365.851
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 09/05/2019

Merate: 12 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 9 µg/mc
Lecco: v. Sora: 5 µg/mc
Valmadrera: 6 µg/mc
Scritto Giovedì 21 febbraio 2019 alle 18:56

ACSM-AGAM: il C.d.A. esamina i risultati provvisori dell'eser.o 2018

I risultati 2018 includono, a far data dal 1° luglio, il contributo dell'Aggregazione con i Gruppi ASPEM e AEVV, con Lario Reti Gas, Acel Service, A2A Idro4 e il ramo scisso da A2A Energia riferito ai clienti di Varese, mentre quelli 2017 si riferiscono al precedente perimetro, pertanto il confronto risulta non omogeneo.

EBITDA1, prima delle partite non ricorrenti2, pari a 49,9 ml. di Euro
(39,1 ml. di Euro nel 2017)

EBITDA, dopo le partite non ricorrenti, pari a 46,5 ml. di Euro
(38,3 ml. di Euro nel 2017)

Investimenti per 31 milioni di Euro (15,7 ml. nel 2017)

PFN pari a 72,8 milioni di Euro (96,3 ml. di Euro al 31.12.2017)
Rapporto PFN/Ebitda3 a 1,46x (2,46x al 31.12.2017)

 

Monza, 21 febbraio 2019 - Il Consiglio di Amministrazione di Acsm-Agam S.p.A. ha esaminato i risultati preliminari relativi all'esercizio 2018, che presentano un Ebitda consolidato, prima delle partite non ricorrenti, pari a 49,9 milioni di Euro. Nel 2018 si sono registrate poste non ricorrenti di diversa natura, complessivamente negative e pari a circa 3,4 milioni di Euro, riguardanti conguagli positivi su tariffe idriche area Varese relative ad esercizi precedenti, costi inerenti l'operazione di Aggregazione, conguagli negativi vendita e distribuzione gas. L'Ebitda consolidato, inclusivo di tali poste, risulta quindi pari a 46,5 milioni di Euro.

La PFN si attesta a 72,8 e il rapporto PFN/Ebitda a 1,46x. Gli investimenti realizzati nel 2018 sono pari a 31 milioni di Euro.

Si evidenzia che i risultati 2018 includono il contributo derivante dall'Aggregazione, efficace dal 1° luglio 2018, mentre quelli riferiti al 2017 si riferiscono al precedente perimetro, pertanto il confronto risulta non omogeneo.

DICHIARAZIONE DEL DIRIGENTE PREPOSTO
Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Marco Gandini, dichiara ai sensi del comma 2, articolo 154 bis del Testo Unico della Finanza che l'informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Si precisa che i risultati preliminari 2018 potrebbero essere soggetti a variazione in sede di approvazione del progetto di bilancio di esercizio e del bilancio consolidato al 31 dicembre 2018. Sui dati finanziari annuali completi relativi all'esercizio 2018, che, si ricorda, saranno approvati nel corso della riunione del Consiglio di Amministrazione del 20 marzo 2019, sono in corso le attività di verifica da parte della società di revisione.

 

1. EBITDA = Margine Operativo Lordo (MOL), indicatore alternativo di performance operativa, definito come Utile Operativo Lordo, calcolato come il “Risultato operativo netto” (o EBIT, calcolato come differenza tra i ricavi delle vendite e il totale dei costi operativi), a cui si sommano gli ammortamenti, le svalutazioni e, dal 30 settembre 2018, anche gli accantonamenti.
2. Poste/partite non ricorrenti = Transazioni che hanno caratteristica di non ripetibilità negli esercizi futuri.
3. Rapporto PFN/Ebitda = Rapporto calcolato con Ebitda espresso prima delle partite non ricorrenti.

.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco