Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 291.246.523
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 14/02/2019

Merate: 62 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 38 µg/mc
Lecco: v. Sora: 24 µg/mc
Valmadrera: 36 µg/mc
Scritto Mercoledì 06 febbraio 2019 alle 17:58

Il mio ricordo di Bruno Guareschi ex primario di Radiologia

Ho conosciuto Bruno GUARESCHI nel 1984 – allora Primario di Radiologia del nostro Ospedale di Merate - quando siamo entrambi entrati a far parte dell’appena costituito Rotary di Merate Brianza.

Bruno ne diventò Presidente nel 1988  per poi passarmi le consegne l’anno successivo.

Era il 4^ Presidente del nostro Club.

Ma non fu un anno semplice il suo perché iniziò con una vera e propria tragedia.

La sera del 29 settembre 1988, durante una riunione al “caminetto” a casa di uno dei soci, 3 banditi armati piombarono nella sala in cui si teneva la riunione.

In quei drammatici momenti  partì un colpo che ferì gravemente uno di noi.

Io non c’ero quella sera perché , tornato da Milano con un forte mal d’orecchi ,  non me l’ero sentita di uscire nuovamente.

Molte volte ho poi pensato a quel “mal d’orecchi” che forse mi aveva salvato la vita : se fossi stato presente , chissà ? , forse avrei potuto trovarmi io  sulla traiettoria di quella “maledetta” pallottola.

Un modo terribile per iniziare il proprio anno di Presidenza, ma Bruno reagì con grande coraggio e moltiplicò il suo impegno in iniziative, progetti e realizzazioni di servizio secondo gli obiettivi del Club.

Difficile citarli tutti ma uno certamente merita di essere ricordato ed è il “1^ Corso di Orientamento Scolastico” organizzato dal nostro Club.

Il Corso – prima iniziativa del nostro Club in quel campo - si tenne il 6 giugno del 1989 al Liceo “G. Agnesi” alla presenza dell’Assessore Provinciale all’Istruzione Giliola SIRONI.

Sono passati 30 anni e l’Orientamento Scolastico cui Bruno Guareschi aveva dato il via nel lontano 1989 è ora diventato un vero e proprio “Fiore all’Occhiello” del nostro Club.

Ogni anno a novembre – secondo una procedura ormai più che collaudata –  più di 500 studenti incontrano  un centinaio di relatori /testimoni , professionisti affermati o all’inizio di carriera in grado di aiutare i ragazzi nella difficile scelta degli studi universitari da intraprendere.

Al Rotary ci teneva molto : gli piaceva condividere con i nuovi amici che aveva trovato nel Club tutto : le sue passioni , la sua storia , la musica ,la cultura l’arte e la letteratura.

Gli piaceva approfondire un tema sia artistico che scientifico e poi farne oggetto di una relazione che di tanto in tanto ci regalava.

Quando 15 anni fa lasciò la partecipazione attiva al Club per ragioni di salute preparò per ognuno di noi un volume con la raccolta di tutte le  sue relazioni nei 20 anni passati con noi.

Ieri  tornato dal funerale me ne sono ricordato, l’ho cercato fra le mie carte e l’ho trovato.

Nella sua “autopresentazione” del  1984  raccontò che la madre aveva programmato di partorire  a Fiume dove  la nonna materna aveva pronto il  corredino ma lui decise di nascere un mese prima e così  nacque a Milano.

Quella sera commentò : “Posso quindi dire di essere nato veramente senza la camicia.”

Ma  poi proseguì  : ” Inoltre quando sarò morto non potrà essere posta …una lapide   (Qui nacque Bruno Guareschi….) perché la casa di Milano è stata demolita e sulle sue fondamenta è stato costruito il Palazzo di Giustizia milanese.”

Nella sua autopresentazione del 1984 c’era  l’”alfa” e l’  “omega”  della sua vita raccontata con quella sottile ironia che gli apparteneva.
Antonio Conrater
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco