Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 291.549.481
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 19/02/2019

Merate: 54 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 56 µg/mc
Lecco: v. Sora: 49 µg/mc
Valmadrera: ND µg/mc
Scritto Lunedì 04 febbraio 2019 alle 18:37

Lomagna: i due schieramenti si riuniscono per fare il punto

Sarà un inizio di settimana decisivo a Lomagna per le elezioni amministrative della prossima primavera. Stasera si riunirà il gruppo di minoranza "Insieme per Lomagna" per discutere concretamente di come costruire la campagna elettorale. Il capogruppo Mauro Sala presenterà i progetti che ha in mente come alternativa alla maggioranza uscente. Ad ascoltare ci saranno anche alcuni membri dell'associazione Progetto Lomagna, riconducibili all'area dell'ex sindaco Fabio Vigorelli. All'iniziativa di stasera non saranno presenti gli esponenti locali di Lega e Forza Italia, che avrebbero comunque manifestato interesse nei confronti della proposta di Sala, che si candiderà a sindaco. A breve potrebbe essere programmata una conferenza stampa in cui verranno mostrati gli esiti di questa prima fase di lavoro.
Domani sarà invece il turno di "Impegno Civico per Lomagna", il gruppo che siede in Giunta. Dall'incontro dovrebbe uscire con chiarezza il nome su cui far convergere le preferenze in vista della sfida alle urne. L'attuale capogruppo Cristina Citterio sembrerebbe la più accreditata. L'assemblea interna servirà poi per raccogliere le disponibilità ad aderire alla squadra che si presenterà alle elezioni. Una squadra che dovrà essere rivista quasi ex novo. In uscita per certo la vice sindaca Emma Mantovani, non si dovrebbe poi ripresentare la quasi totalità dei consiglieri di maggioranza. Il sindaco Stefano Fumagalli potrebbe rinnovare l'impegno senza però deleghe di peso nel caso si reputasse necessario rafforzare la lista.
M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco