Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 288.253.058
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 13/01/2019

Merate: 81 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 69 µg/mc
Lecco: v. Sora: 54 µg/mc
Valmadrera: 75 µg/mc
Scritto Sabato 12 gennaio 2019 alle 18:28

Merate: premiati gli studenti vincitori del concorso Randone, eccellenze nella lingua

Il sopraggiungere del nuovo anno ha confermato il sodalizio tra il distretto del Rotary di Merate e le scuole superiori cittadine con l'ottava edizione del "Concorso Randone".

Il responsabile del progetto Pierluigi Magni

Questa mattina, nell'aula magna, i finalisti si sono "battuti" per ottenere l'ambito premio offerto dal sodalizio, due settimane in un camp estivo all'estero. Dieci sono stati gli studenti -quattro dall'istituto Viganò, sei dal liceo Agnesi-, selezionati dalla giuria, chiamati a presentare i loro progetti in lingua.

Giuliana Randone

Scopo principale del concorso, intitolato a Vittorio Randone, socio che si era dedicato in modo particolare al sostegno dei più giovani, è quello di evidenziare le attitudini dei ragazzi nelle lingue straniere: il Rotary ha infatti dato due temi -uno per istituto- intorno ai quali sviluppare una tesi, argomentando il tutto in una lingua straniera scelta dallo studente. Dai lavori presentati sotto forma di scritto, la giuria ne ha selezionati dieci da far accedere allo "scontro finale".

La premiazione del 3° classificato per l'istituto Viganò

Questa mattina la conclusione quindi di un progetto che ha dato ai ragazzi la possibilità di esaltare le loro capacità espressive in una lingua straniera, ma anche di riflettere intorno a temi di forte attualità che li colpiscono direttamente: il ruolo dei social media nella quotidianità di un adolescente  e l'opportunità di lasciare la Patria per studiare/lavorare all'estero.

La premiazione della 1° classificata per l'istituto Viganò

Enorme la soddisfazione mostrata dagli organizzatori nel vedere che anno dopo anno il livello del Concorso migliora: "Mio padre sarebbe stato sicuramente contento di vedere quanto vi siete impegnati per questo progetto" ha detto la figlia di Vittorio, Giuliana "avete una proprietà di linguaggio molto ben sviluppata e avete espresso dei pensieri profondi. Grazie per l'adesione, per i lavori che avete fatto".

La premiazione della 2° classificata per l'istituto Viganò

Sulla stessa linea di pensiero si è espresso il responsabile e coordinatore del progetto Pierluigi Magni: "Bravi. Quest'anno ci avete più che stupito. Abbiamo sentito delle cose davvero straordinarie, quindi complimenti per il livello che avete ottenuto in tutto: siete stati bravi nella lingua, nell'esposizione, per come vi siete mossi. Tutto eccellente. Un applauso a voi, alle vostre insegnanti e alla scuola. Ciò rende onore al concorso e noi siamo orgogliosi di voi".

La quarta e il quinto classificato per l'istituto Viganò

Anche il consigliere Giuseppe Martinelli -già Presidente del Rotary per l'anno che verrà- chiamato a sostituire l'attuale Presidente Ettore Mandelli, impossibilitato a partecipare, ha voluto esprimere i complimenti "aggiungo due considerazioni rispetto ai miei colleghi: la prima è per voi ragazzi. Il risultato che avete ottenuto è altissimo, il valore sta secondo me nel lavoro che avete fatto, si vede che avete faticato tanto per portarvi a casa questi risultati''.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

''La seconda osservazione - ha proseguito - è per le vostre famiglie: un complimento va anche a voi genitori perchè questi figli non nascono casualmente, quindi bravi. Continuate così ragazzi che la vostra strada la troverete, le opportunità le avrete, gli strumenti di lavoro anche. Arriverete lontano, sia qui in Italia che altrove".

Il primo classificato per il liceo scientifico

Gli studenti suddivisi in due tranche a seconda dell'istituto d'appartenenza hanno presentato i loro progetti uno per volta, aiutandosi anche con slidesda proiettare e far vedere a tutta la platea.

Le seconde classificate per il liceo scientifico

Per il Viganò, la vincitrice del Concorso è stata Gaia Martino, seguita da Eleonora Bertoli, Alessandro Erba, Eleonora Gatta e Biffi Malak. La prima classificata ha vinto due settimane in un camp estivo all'estero, la seconda un weekend di team building in montagna, il terzo una giornata in un camp estivo italiano.

La terza classificata per il liceo linguistico

Per il liceo Agnesi invece la premiazione è stata suddivisa a seconda dell'indirizzo; per lo scientifico il primo posto è stato aggiudicato da Mattia Galbusera, seguita al secondo posto, parimerito, da Domitilla Amico e Camilla Airoldi.

Le prime classificate per il liceo linguistico

Per l'indirizzo linguistico invece ci sono stati due vincitori: Chiara Regazzoni e Valentina Brivio, seguite al terzo posto da Arianna Longoni. Anche per il liceo Agnesi, il Rotary ha offerto ai vincitori due settimane in un camp estivo all'estero, ai secondi classificati un weekend di team building in montagna e alla terza classificata una giornata in un camp estivo italiano.
Beatrice Frigerio
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco