Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 299.351.819
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 09/05/2019

Merate: 12 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 9 µg/mc
Lecco: v. Sora: 5 µg/mc
Valmadrera: 6 µg/mc
Scritto Mercoledì 09 gennaio 2019 alle 17:37

Ponte, lunedì arriva il commissario Gentile. Comitato: chiederemo un presidio quotidiano

L’AD di RFI Maurizio Gentile, nominato ad ottobre
commissario straordinario per il ripristino del Ponte
Da ottobre è il commissario straordinario per il ripristino del Ponte San Michele, ma ancora non era mai stato ''sul posto''. Proverà a recuperare il tempo perduto lunedì 14 gennaio, l'amministratore delegato di RFI Maurizio Gentile, giorno in cui è previsto il suo arrivo a Calusco. Come ha spiegato anche l'assessore Maurizio Cocchi, martedì pomeriggio gli uffici comunali caluschesi hanno ricevuto una comunicazione ufficiale in cui si conferma l'arrivo alle 11. La scaletta della visita ancora non è definita, ma sembra che il commissario straordinario dei lavori sul Ponte di Paderno-Calusco si recherà prima nei pressi della struttura e poi terrà un vertice in Municipio, esattamente come aveva fatto ad inizio dicembre anche il ministro dei trasporti Toninelli. Finalmente il territorio potrà conoscere di persona la figura incaricata di ingranare la marcia e smuovere le operazioni di ripristino del ponte, chiuso dal 14 settembre, e viceversa. L'occasione sarà buona anche per il Comitato Ponte San Michele, sorto poche settimane dopo la chiusura del collegamento per dare voce al disagio vissuto quotidianamente da lavoratori, studenti e pendolari, per togliersi con l'AD di RFI qualche sassolino dalle scarpe. ''Chiederemo tempi certi in merito all'inizio dei lavori strutturali, dal momento che Gentile dovrebbe comunicare chi ha vinto l'appalto'' ha commentato Marco Ardenghi, tra i fondatori del movimento. ''Chiederemo poi che venga nominata una figura che sia sul territorio e che controlli quotidianamente come vengono svolti i lavori, che siano fatte delle prove di carico - quando i lavori all'asse stradale saranno conclusi - per capire se possono tornare a transitare i veicoli, e che sia fornito il report con i dati che portarono alla chiusura del 14 settembre, così da farli visionare a dei professionisti per fare le nostre valutazioni''. Una prima promessa Gentile l'ha mantenuta, dopo che il direttore di RFI Lombardia, il dr. Luca Cavacchioli, aveva dato notizia del suo arrivo lo scorso 15 dicembre, in occasione della manifestazione organizzata al ponte dal Comitato San Michele. Ora due territori attendono che vengano mantenute le tempistiche di ripristino della strada, e magari un'accelerata anche per la parte strutturale.


A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco