Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 294.239.370
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/03/2019

Merate: 18 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 9 µg/mc
Lecco: v. Sora: 7 µg/mc
Valmadrera: 6 µg/mc
Scritto Mercoledì 09 gennaio 2019 alle 15:12

 Cernusco: danni al pavimento e la palestra resta chiusa fino a febbraio. Avrà il parquet

Tarda l'apertura della palestra della scuola secondaria di primo grado a Cernusco Lombardone. La data per riprendere le attività sportive è stata posticipata a fine febbraio. L'edificio viene solitamente sfruttato dagli studenti delle medie, ma anche dalle società sportive dei quattro Comuni di Cernusco Lombardone, Lomagna, Montevecchia e Osnago. Il GSO San Luigi, il CPO, il GSO Lomagna, l'AS Montevecchia, e nella stagione invernale l'Acd Brianza e l'Audace, che fino ad ora hanno dovuto trovare soluzioni alternative con non pochi disagi.


I lavori programmati sono stati divisi in due blocchi. Nel periodo estivo, prima dell'inizio delle lezioni, si sarebbero dovuti ultimare quelli relativi all'antisismica che interessavano anche lo stabile con le aule e la mensa per complessivi 335 mila euro comprensivi di progettazione e collaudo. A causa di alcuni ritardi dell'impresa Edilizia Generale S.r.l., si è data precedenza all'edificio principale per consentire il regolare svolgimento delle lezioni al primo suono della campanella. Il secondo blocco di interventi riguardava l'antisfondellamento dei soffitti, affidato alla Sicurtecto Srl di Cusano Milanino, la stessa che aveva provveduto a risolvere i problemi di ammaloramento della controsoffittatura emersi emblematicamente dopo il nubifragio del luglio 2016 [clicca QUI].

Questi due interventi principali sono già stati ultimati. È emersa tuttavia una complicazione non prevista. Il pavimento della palestra in PVC - fra l'altro già datato - avrebbe subìto un danno durante la prima parte dei lavori sull'antisismica, con il rilascio a terra delle resine di un macchinario impiegato. Un perito terzo avrebbe appurato la circostanza. L'ufficio tecnico di Osnago che ha monitorato l'andamento dei lavori avrebbe poi trovato l'accordo con l'impresa. Nei prossimi giorni sarà così installato il parquet Junckers che, se non si venissero a creare delle bolle d'aria, garantirà un'esperienza di gioco di un livello decisamente superiore. Inoltre, alle linee per la pallacanestro e la pallavolo saranno aggiunte anche quelle per il calcio a 5, implementando potenzialmente le possibilità di utilizzo della palestra. Questo costo aggiuntivo di circa 35 mila euro per il pavimento in legno non graverà sulle casse comunali, sarà interamente coperto dall'assicurazione della ditta.

Il nuovo parquet non sarà l'unico miglioramento visibile agli utenti della palestra. Grazie alla sconto sulla base d'asta offerto dalla Sicurtecto vengono inseriti nei 120 mila euro a disposizione anche gli isolanti termo-acustici in celenit alle pareti, con funzione protettiva anti-pallonate. È prevista poi la verniciatura. Gli spalti saranno poi accessibili al pubblico. Verrà predisposta una barriera alta 110 cm a norma di legge con lastre di vetro, come avvenuto durante i lavori estivi alla palestra comunale di Lomagna. Verrebbe inoltre aggiunto un tettuccio sotto gli spalti sempre per precauzione. A Cernusco non era possibile raggiungere le tribune al primo piano, per questioni di sicurezza. Di fatto c'era soltanto una sorta di corrimano all'altezza di 100 cm. Terminati tutti i lavori, si dovranno poi attendere le certificazioni e i collaudi necessari. La palestra tornerà utilizzabile quindi verso la fine di febbraio.
Marco Pessina
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco