Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 302.936.176
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 19/06/2019

Merate: 29 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 21 µg/mc
Lecco: v. Sora: 21 µg/mc
Valmadrera: 20 µg/mc
Scritto Mercoledì 09 gennaio 2019 alle 15:06

Merate: qualche gentilezza in più in piscina

Ottima cosa i corsi di nuovo per bambini/e di 7 - 8 - 9 anni. I piccoli apprendono tecniche molto utili e praticano una ginnastica complessiva che di certo li aiuta nella crescita. Però sono bambini, ognuno col proprio carattere, le proprie paure, le proprie timidezze. Così non per tutti/e il lunedì mattina è un momento di svago. Ora, si possono comprendere talune rigidità delle istruttrici ma anche loro debbono capire i bambini. Una eccessiva durezza, un rimprovero "urlato" possono provocare risultati opposti a quelli che ci si prefigge. Perciò, da genitore, pur ringraziando la scuola e l'organizzazione della piscina chiedo alle istruttrici più gentilezza e più comprensione. Un bambino spinto nell'acqua e rimproverato aspramente può subire un trauma che lo terrà lontano per sempre dall'acqua stessa. Un'occhiata delle insegnanti che conoscono bene i propri scolari può senz'altro tornare molto utile.

 

Un genitore
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco