Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 302.909.600
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 19/06/2019

Merate: 29 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 21 µg/mc
Lecco: v. Sora: 21 µg/mc
Valmadrera: 20 µg/mc
Scritto Martedì 08 gennaio 2019 alle 16:00

Bernareggio: interventi di manutenzione e adeguamento sismico sulle opere pubbliche

In questo primo spicchio di 2019 l'amministrazione di Bernareggio si prepara ad un mini tour de force di investimenti importanti per migliorare le infrastrutture pubbliche, l'illuminazione stradale e non solo. Un modo (probabilmente) anche per lasciare un segno tangibile dell'operato dell'esecutivo Esposito nei suoi ultimi mesi del mandato, in vista della prossima chiamata elettorale, in primavera. Le novità in cantiere partono dai plessi scolastici, l'Infanzia Rodari e la secondaria Da Vinci, dove sono in arrivo interventi di adeguamento sismici per completare il "giro" della prevenzione, sotto il profilo sicurezza degli edifici scolastici, cominciato l'anno scorso.

La scuola materna "Rodari" in via Morselli

La secondaria vedrà inoltre l'innesto di banchi e forniture per l'aggiunta di una nuova classe. Per quanto riguarda le palestre comunali "Ronchi" e "Perego", si procederà con la sostituzione della caldaia che serve entrambi gli ambienti, per un intervento in preventivo da tempo. L'esecutivo corre poi ai ripari anche al buio sulla rotonda di via Gramsci e su via delle Industrie a Villanova. Da oltre un anno il tratto di strada che interessa la prima rotonda di Bernareggio sulla SP3, provenendo da Ruginello, come avranno senz'altro avuto modo di notare gli utenti più frequenti delle ore serali e notturne, è soggetto a evidenti problemi di illuminazione, a causa dei lampioni "a corrente alterna".

La rotonda di via Gramsci a Villanova

Si potrebbe trattare di un problema strutturale abbastanza complesso che riguarda non solo i corpi illuminanti, ma anche i cavi dell'alta tensione. In questo caso il problema potrebbe costringere l'amministrazione a pensare ad un piano di intervento radicale, che oltre alla sistemazione della centralina, potrebbe prevedere il rifacimento del cavidotto sotto terra e un nuovo impianto.

Il campo da calcio di via Europa

Oltre alla rotonda, l'intervento coinvolge anche gran parte dell'area industriale di via delle Industrie, anch'essa alle prese con il buio pesto delle zone serali e notturne. Buone nuove anche per le squadre della Vibe Ronchese, che presto potrebbero tornare a calcare il campo da calcio di via Europa. La struttura è momentaneamente indisponibile perchè già in atto da prima del Natale l'inserimento di sei pali a led, che porteranno più visibilità nelle fasce serali sul campo durante gli allenamenti.
M.L.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco