Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 302.011.101
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 10/06/2019

Merate: 27 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 21 µg/mc
Valmadrera: 21 µg/mc
Scritto Martedì 08 gennaio 2019 alle 10:36

Meteo, bilancio 2018: anno più fresco e piovoso rispetto al '17. Temperatura media di 14,4 °C e 1.292,1 mm di precipitazioni

Con l'inizio del nuovo anno solare è tempo di bilanci meteorologici e climatologici per l'anno appena concluso. Premettiamo che la modalità più corretta di confronto dovrebbe essere fatta per "anni meteorologici" e non per "anni solari". Le stagioni meteorologiche iniziano infatti il primo giorno del mese in cui iniziano le stagioni astronomiche: l'inverno a inizio dicembre, la primavera a inizio marzo, l'estate a inizio giugno e l'autunno a inizio settembre: conseguentemente l'anno di confronto dovrebbe iniziare il primo1° dicembre e terminare il 30 novembre. Per comodità e chiarezza manteniamo però il confronto per anni solari.
I dati di riferimento sono quelli della stazione meteorologica di Cernusco Lombardone del Centro Meteo Lombardo: la serie storica si sta avvicinando ai venti anni, iniziando nel settembre del 2000. Il confronto verrà però effettuato solo tra il 2018 ed il 2019.

Iniziamo dal campo termico. La temperatura media del 2018 è stata di 14,4°, ovvero un decimo di grado in meno della temperatura media del 2017, 14,5°; la media delle temperature massime è stata di 19,6° (contro i 20.2° del 2017) e quella delle temperature minime è stata di 10.4° (contro i 9.9° del 2017). La temperatura massima del 2018 è stata registrata il primo agosto con 35,1° (il giorno più caldo del 2017 era stato il 4 agosto con 36,6°), mentre la temperatura minima del 2018 si è registrata il 28 febbraio con -7.1° (contro i -6.1° di temperatura minima registrata il 9 gennaio 2017). Un altro elemento che ci fa capire se l'anno è stato più caldo o freddo rispetto a quello precedente sono i cosiddetti "gradi giorno", necessari per la regolazione degli impianti di riscaldamento: i gradi giorno del 2018 sono stati 2.169 contro i 1.995 gradi giorno del 2017. Anche per questo dato il 2018 può essere definito come un anno leggermente più "fresco" del 2017.

Proseguiamo con le precipitazioni. Nel 2018 ammontano a 1.292,1 mm. contro i 1064,6 mm. del 2017. I giorni di pioggia nel 2018 sono stati 151, contro i 101 del 2017; i temporali nel 2018 si sono verificati in 52 giorni contro i 43 giorni del 2017. La maggior piovosità giornaliera nel 2018 è stata quella del 29 ottobre con 72,9 mm., mentre nel 2017 lo era stato il 10 settembre con 98,3 mm. di accumulo giornaliero. Il mese più piovoso del 2018 è stato quello di marzo con 195,1 mm. di accumulo mensile mentre il mese più siccitoso è stato quello di dicembre appena terminato, con soli 14,2 mm. di precipitazioni. La neve (anche mista a pioggia) si è verificata nel 2018 in 12 giorni contro i 6 giorni del 2017: a livello di accumulo nel 2018 ne sono caduti complessivamente 13,5 cm. contro i 6,0 cm. del 2017.

Terminiamo con gli altri fenomeni. I giorni con venti di foehn nel 2018 sono stati 11, la metà dei 22 del 2017; sul fronte opposto, i giorni di nebbia del 2018 (10) sono stati esattamente il doppio dei 5 giorni con nebbia del 2017. La raffica massima di vento nel 2018 si è registrata in occasione del violento episodio di maltempo del 29 ottobre con 85,3 km/h di raffica massima, un po' meno intensa della raffica massima del 21 luglio 2017 con 91,7 km/h.
Giovanni Zardoni - Collaboratore www.centrometeolombardo.com
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco