Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 302.864.371
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 19/06/2019

Merate: 29 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 21 µg/mc
Lecco: v. Sora: 21 µg/mc
Valmadrera: 20 µg/mc
Scritto Mercoledì 02 gennaio 2019 alle 16:01

Basta polemiche – lavoriamo uniti per la lotta all’amianto



Vogliamo dare il nostro contributo alla discussione sul "punto sull'amianto in paese" (Olgiate Molgora)
L'intervento di "Uniti per Olgiate" che riporta, relativamente alla nostra associazione,: "sembra di aver accreditato l'attuale Amministrazione come unico attore attivo e efficiente rispetto al problema amianto" non è corretto. La loro affermazione si basa sul rendiconto dell'attività del secondo anno delle Sportello Amianto pubblicato sul vostro giornale e che non poteva che rivolgersi all'attuale Amministrazione. Gente di Pianezzo ha sempre ricercato la collaborazione di maggioranza e opposizione nell'affrontare i problemi che hanno afflitto e affliggono la nostra frazione ( e per l'amianto si è reso disponibile per tutto il Comune con la gestione dello sportello gratuito amianto realizzato nei due anni trascorsi). Il Comune di Olgiate Molgora si è dimostrata particolarmente sensibile a questo problema con:
  • la richiesta di intervento dell'ASL per la valutazione del degrado del sito Bomar
  • l'emissioni delle ordinanze nei confronti della Bomar,
  • l'organizzazione del convegno "consapevolezza rischio amianto"
  • l'apertura dello Sportello Amianto
  • la concessione dei contributi alla rimozione e smaltimento sia per il 2017 che per il 2018.
  • il contributo alla guida "amianto: liberi di respirare" progetto di alternanza scuola lavoro con un liceo di Lecco.
e l'interesse per quanto fatto dal Comune di Olgiate e da Gente di Pianezzo sul problema dell'amianto ha avuto un seguito con la richiesta e la realizzazione dello Sportello nel Comune di Montevecchia. (Altri Comuni ci stanno richiedendo una collaborazione).

Nonostante l'impegno del Comune di Olgiate e dei volontari di Gente di Pianezzo il secondo anno dello Sportello non ha dato i risultati sperati. I contributi 2018 sono stati utilizzati per il 25% .
La situazione amianto in Olgiate rimane rilevante: 70.000 mq di coperture in eternit denunciate, negli scorsi anni, da 220 detentori (circa 15 campi di calcio) pari a 1.400 tonnellate. Poco più del 20% smaltite; di cui il 3% per merito dei contributi comunali per il 2017 e l'1,5% per i contributi 2018. La rimozione nell'ex allevamento di Pianezzo contribuirebbe per un ulteriore 11,5%.
C'è ancora tanto da fare. Sul Problema Bomar, ci siamo spesso confrontati con questa amministrazione fornendo supporto e anche forti critiche. Siamo anche noi in attesa degli "imminenti sviluppi" e siamo tutti d'accordo che nei prossimi mesi ci deve essere una decisa svolta, non essendo più accettabili ulteriori dilazioni. Abbiamo fatto presente all'Amministrazione che impieghi di spesa sulla salute non sono soggetti al patto di stabilità. Sul problema degli altri siti abbiamo dato la nostra disponibilità a proseguire la nostra collaborazione ritenendo però indispensabile avere, preventivamente, una maggiore conoscenza della realtà della presenza dell'amianto in Olgiate e, per questo, abbiamo fatto richiesta di accesso agli atti inerenti la presenza di amianto. Solo dopo questo lavoro preparatorio: analisi di tutta la documentazione in possesso del Comune, potremmo definire insieme come proseguire in questa comune battaglia, ma soprattutto quello che chiediamo è .

Basta polemiche - lavoriamo uniti per la lotta all'amianto

cittadini, maggioranza e opposizione e facciamo in modo che il 2019 porti ai risultati sperati.



N.B.: piccola precisazione su quanto riportato da Uniti per Olgiate: "l'Amministrazione Zucchi ha deciso di ingaggiare una lunga battaglia ambientale . . . facendo intervenire immediatamente l'ASL di Lecco". Il coinvolgimento dell'Asl di Lecco è avvenuto a seguito della nostra denuncia: "Pianezzo dice BASTA" sui ritardi della Amministrazione a rispondere ai problemi di Pianezzo (in particolare sul problema del contenimento delle acque e dell'ex allevamento). L'ASL, rispondendo alla nostra denuncia, forniva al Comune le indicazioni su come procedere, come riportato sul nostro sito www.gentedipianezzo.it documenti - amianto - lettera del 12/11/2014
Articoli correlati:
31.12.2018 - Olgiate è l'unico comune che stanzia contributi per lo smaltimento dell'amianto e sulle dichiarazioni della minoranza...
28.12.2018 - Olgiate: il punto sull’amianto in paese
10.12.2018 - Olgiate, il punto sull’amianto in paese con Gente di Pianezzo: ''Ancora molto da fare''
Gente di Pianezzo - Guido Torello
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco