Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 302.900.341
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 19/06/2019

Merate: 29 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 21 µg/mc
Lecco: v. Sora: 21 µg/mc
Valmadrera: 20 µg/mc
Scritto Giovedì 20 dicembre 2018 alle 18:49

Mandic: gli auguri dei vertici con testa ai prossimi interventi per il PS

L'unica a citare un intervento concreto in programma per il 2019 è stata Paola Palmieri, direttrice amministrativa del Mandic, tornata a parlare dei lavori che toccheranno al pronto soccorso. ''Siamo quasi alla fase esecutiva'' ha spiegato. Per il resto, lo scambio di auguri che si è tenuto nella mattinata di giovedì 20 dicembre nella hall del presidio ospedaliero di Merate non ha riservato grandi sorprese (se non quella dell'addio del direttore sanitario Ermete Gallo, che lascerà presto il suo posto per andare a Roma, ma ne parliamo in un altro articolo).

Nel suo discorso di auguri, il direttore generale Paolo Favini (fresco di riconferma dopo il periodo di commissariamento a seguito della partenza dell'ex DG Stefano Manfredi, approdato all'Istituto Tumori di Milano) ha ringraziato tutti per ''il percorso fatto insieme in questi mesi''. ''Colgo l'occasione per dirvi che dovrete sopportarmi per altri cinque anni'' ha proseguito.

''Sono felice di lavorare insieme in questa bella azienda. Oggi abbiamo presentato i mammografi alla stampa e a gennaio arriva il nuovo primario della pediatria. Chiudiamo dunque bene l'anno, e speriamo di cominciarne uno nuovo con altrettanta voglia di lavorare''. Agli auguri si è aggiunta la direttrice sanitaria di ASST Lecco Flavia Pirola che ha spiegato non mancheranno nel nuovo anno ''punti positivi ma anche punti in cui arrancheremo''.

''La cosa importante - ha proseguito - E' che insieme collaboreremo per dare una forma alla sanità pubblica che, anche con i suoi punti critici, fa si che ogni cittadino abbia accesso a cure appropriate in quel preciso momento''.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco