Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 282.873.445
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 06/11/2018

Merate: 14 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 17 µg/mc
Lecco: v. Sora: 13 µg/mc
Valmadrera: 17 µg/mc
Scritto Mercoledì 07 novembre 2018 alle 19:12

Paderno: aperto il bando per avere sgravi fiscali sulla Tari dopo la chiusura del ponte

Fino alle ore 12 di sabato 24 novembre le medie e piccole imprese di Paderno avranno la possibilità di richiedere sgravi fiscali sulla tassa dei rifiuti. E' finalmente attivo il BANDO di cui si era parlato nelle scorse settimane (CLICCA QUI) e definito attraverso un accordo di collaborazione tra Regione Lombardia e i Comuni di Paderno e Calusco. A disposizione delle imprese padernesi che presentano i requisiti necessari ci sono 33mila euro, di cui 11mila stanziati dall'Amministrazione e la restante parte dalla Regione. ''Il presente bando intende attivare, in via sperimentale, una misura di mitigazione per le MPMI del comparto commerciale, artigiano e turistico, situate nel Comune di Paderno D'Adda, che stanno subendo gravi limitazioni dell'attività a causa della chiusura del Ponte ferroviario e stradale S. Michele sul fiume Adda, che si protrae da 14 settembre 2018'', si legge nel bando. Non basterà, tuttavia, essere una società con sede in paese per ottenere lo sgravio. Il bando non ammette, ad esempio, aziende che vendono articoli via internet o attività che ''ospitano'' slot machine o sistemi che consentono vincite in denaro connesse alle lotterie o servizi di scommesse. La domanda, come detto, è da inviare entro le 12 del prossimo 24 novembre per via telematica all'indirizzo di posta elettronica certificata del Comune: paderno.dadda@legalmail.it. La modulistica necessaria, da presentare insieme ad una fotocopia della carta d'identità del titolare e la visura camerale con codici Ateco, non più vecchia di sei mesi, sono disponibili sul sito istituzionale del Comune di Paderno, oppure cliccando qui di seguito:

DOMANDA
MODELLO REGIONALE PER AIUTI ''DE MINIMIS''
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco