Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 280.250.507
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 11/10/2018

Merate: 52 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 42 µg/mc
Lecco: v. Sora: 39 µg/mc
Valmadrera: 38 µg/mc
Scritto Mercoledì 10 ottobre 2018 alle 20:51

Retesalute PD Merate: prendersela con il csx maschera i problemi reali e le lacune relative al progetto di ampliamento

Il 17/9/18 il PD Merate ha rilasciato alla stampa un comunicato inerente Retesalute. Tuttavia, in seguito ai recenti avvenimenti ribadiamo e chiariamo quanto segue:

1. Consideriamo Retesalute uno strumento innovativo e prezioso per il territorio Meratese - Casatese, quindi, da preservare e potenziare.

2. A 13 anni dalla sua creazione, le mutate situazioni impongono nuova progettualità e visione a medio termine che generino crescita, miglioramento ed efficacia dei servizi resi piuttosto che una inevitabile "decrescita felice".

3. Fatti salvi i saldi di bilancio, consideriamo l'ampliamento ad altri Comuni una prospettiva positiva da perseguire rapidamente.

4. Il conseguente raddoppio degli utenti potenziali -dagli attuali 120.000 abitanti ai 235.000- , fermo restando la maggioranza azionaria attuale, costituirebbe una significativa massa critica per implementare economie di scala e sviluppo.

5. Vediamo nel "controllo analogo" uno strumento positivo e fondamentale per fornire rilevanza alla specificità dei territori, a condizione che esso non generi inconcludenza e, di fatto, incapacità a decidere.

6. Le differenti posizioni politiche sono, a nostro avviso, una ricchezza. Null'altro! Non devono e non possono costituire un ostacolo alle decisioni.

7. In un'azienda pubblica, soprattutto se volta al sociale, le differenti visioni politiche sono una risorsa ma, detto questo, non possono e non devono rappresentare lungaggini e incapacità decisionale.

8. Sta a tutti noi dimostrare che non sempre "privato" è meglio!

Infine, contrariamente a quanto taluni sembrano pensare o scrivere, noi del PD Merate siamo esclusivamente "soldati" agli ordini del "generale" popolazione. Non siamo né subalterni a qualcuno né lavoriamo per obiettivi di altri. L'unico obiettivo che perseguiamo è garantire che Retesalute continui a offrire i servizi attuali in maniera sempre migliore e con maggiore solidità senza se e senza ma. Il nostro territorio non può farne assolutamente a meno!

Per questo, stiamo pensando (e a questo stiamo lavorando) ad un comitato dei sindaci e degli amministratori del territorio (a tutti quelli che aderiranno) che si occupino, in generale, di tematiche territoriali, tra le quali il socio-sanitario, con una linea ben definita e obiettivi comuni.

Circolo PD Merate
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco