Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 296.939.406
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 17/04/2019

Merate: 28 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Martedì 18 settembre 2018 alle 23:17

Mandic: 20enne ubriaco dà in escandenza. Aggrediti due operatori, auto prese a calci

Il problema della sicurezza per pazienti e operatori del Mandic è tornato nuovamente alla ribalta dopo l'aggressione a due infermiere avvenuta l'altra notte al pronto soccorso.

Un giovane del monzese, infatti, dopo una scazzottata all'esterno di un bar di Lomagna, in preda ai fumi dell'alcool è stato portato per le medicazioni del caso al reparto di emergenza urgenza del presidio meratese e qui ha dato in escandescenze. Dopo aver rotto un vaso e preso a calci alcuni veicoli parcheggiati nel piazzale antistante l'ingresso, l'uomo si è scagliato contro due infermiere, il padre e alcuni amici che erano con lui. Inutili i tentativi di calmarlo. In PS è giunta anche la guardia giurata non armata che generalmente si trova in portineria ma le turbolenze del giovane non si sono placate. Temendo forse l'arrivo dei carabinieri, che nel frattempo erano stati allertati, il giovane si è allontanato ma con tutta probabilità a suo carico sarà sporta denuncia per l'accaduto.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco