Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 302.333.450
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/06/2019

Merate: 20 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 6 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Lunedì 03 settembre 2018 alle 07:58

Brivio: il festival dello sport dilaga in centro. Stand di associazioni e giochi per i bambini

Per l'undicesimo anno consecutivo, il festival dello sport di Brivio si conferma tappa amatissima da famiglie e bambini. In tanti, nonostante il tempo non fosse dei migliori, hanno partecipato nella giornata di domenica 2 settembre alla nuova edizione, organizzata come sempre sul lungo fiume briviese dall'Amministrazione comunale con la collaborazione di numerose associazioni sportive del paese.

Ognuno ci ha messo del suo, chi presentando le proprie attività tra gli stand allestiti per l'occasione e chi coinvolgendo direttamente i più giovani nelle più varie discipline sportive, con addirittura una ''new entry'' rispetto agli anni passati.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

''Abbiamo fortemente voluto che quest'anno fosse data la possibilità ai partecipanti di provare anche un giro in canoa - ha commentato Paolo Mandelli, consigliere comunale con delega allo sport -  Grazie anche all'impegno del GEB, il Gruppo Escursionisti Briviesi, ce l'abbiamo fatta''.

Perciò la canoa ha affiancato per tutto il giorno dimostrazioni e giochi, rivolti ai più piccoli, in numerose discipline sportive: atletica, pallavolo, badminton, ping-pong, difesa personale, calcio, ginnastica artistica, pesca, nordic-walking, karate, bocce e arrampicata.

Per ognuna, un'associazione diversa e dei briviesi appassionati di sport che si sono messi a disposizione dei bambini per insegnare e mostrare loro come si esercitano le diverse pratiche. Un successo che si ripete da 11 anni senza interruzioni e ogni anno con alcune novità.

Oltre alla canoa, in questa occasione gli organizzatori hanno infatti cercato di rendere più equa la distribuzione dei premi dedicati ai bambini che sono riusciti a completare tutta la tessera che hanno ricevuto alla loro iscrizione al ''giocasport'', il gioco che ha permesso loro di cimentarsi in ogni sport tra quelli presenti.



''Gli anni scorsi estraevamo a sorte i bambini vincitori, tra quelli che riempivano tutte le caselle - ha spiegato il consigliere Mandelli - Ci siamo resi conto che magari qualcuno rimaneva deluso, perciò abbiamo rinunciato alle premiazioni finali. Chi completa la tessera riceve in omaggio una sacca con i simboli di questa manifestazione''.

C’è stato spazio anche per la solidarietà, ovviamente. Tra le 12 e le 14 è stato possibile acquistare un piatto di pasta per sostenere la distribuzione alimentare promossa da Comune e Parrocchia. Una manifestazione che, anno con anno, riesce sempre più a mettere d’accordo tutti, che siano appassionati di calcio, basket o pallavolo, oppure un qualsiasi altra disciplina sportiva.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco