Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 274.267.661
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 12/08/2018

Merate: 18 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 15 µg/mc
Lecco: v. Sora: ND µg/mc
Valmadrera: 18 µg/mc
Scritto Mercoledì 08 agosto 2018 alle 19:21

Cernusco: per i commercianti sono priorità i parcheggi e l'accesso libero ai loro negozi

Nella serata di martedì 7 agosto i commercianti di Piazza Vittoria hanno incontrato nella sala consigliare del Municipio di Cernusco la sindaca Giovanna De Capitani nel corso dell'ennesimo confronto tra cittadinanza e Amministrazione per quel che riguarda la riqualificazione del luogo più centrale del paese.
Da quanto è emerso, in seguito alla riunione, gli esercenti hanno espressamente richiesto che venga posta attenzione alla regolamentazione ed al numero dei parcheggi che risulteranno esserci attorno ed all'interno della piazza una volta che saranno conclusi i lavori e, oltretutto, che venga sempre garantito l'accesso dei clienti ai loro negozi durante l'intervento. Lo ha riferito Anita Krassowsky, figlia del consigliere di minoranza Salvatore e titolare del negozio ''Naturale'', presente all'incontro con altri quattro ''colleghi'' di Piazza Vittoria.
Piazza Vittoria
''Ci è stato spiegato che l'Amministrazione dovrà valutare ancora molti aspetti di questo progetto, perciò non abbiamo avuto la possibilità di fare particolari interventi
- ha commentato - Abbiamo quindi ascoltato la presentazione della sindaca di tutto ciò che è stato ipotizzato per riqualificare la Piazza. Le uniche raccomandazioni che sono state avanzate da parte nostra è che sia prestata attenzione alla questione dei parcheggi e all'accesso ai negozi durante i lavori. Ora non abbiamo un problema di parcheggi, ma secondo noi è importante che non vengano ridotti, specialmente per quando le scuole riprenderanno e con gli ingorghi che si creano. E' stato ipotizzato di mettere dei parcheggi a disco orario, in modo che non vengano utilizzati dai pendolari. Si è inoltre parlato di un possibile ampliamento del parcheggio davanti all'oratorio''.
Tutto ciò ha trovato conferma anche nelle dichiarazioni rilasciate dalla sindaca Giovanna De Capitani, che ha voluto sottolineare di come ''non è nemmeno lontanamente intenzione nostra quella di creare danni ai commercianti''. ''Come ho detto loro nell'incontro di martedì sera, credo sia un attimo prematuro parlare sia di parcheggi che di tempistiche del cantiere - ha aggiunto De Capitani - Al momento non siamo infatti in condizione di dare delle certezze. Tuttavia, contiamo che il cantiere venga organizzato in modo da non ostacolare l'accessibilità ai negozi, ma trovo che sia piuttosto semplice visto che lo spazio a disposizione consente di suddividere il percorso in due porzioni, consentendo anche alle auto di entrare nella Piazza. Come ipotizziamo, poi, solamente con il primo lotto dell'intervento contiamo di aumentare di nove il numero di posti auto nella zona, senza considerare che stiamo valutando di ampliare il parcheggio situato di fronte all'oratorio. Si tratta ovviamente di un'opera a sé e di carattere ordinario, visto che consisterebbe semplicemente nel ricollocare gli spazi di sosta''.
La sindaca ha concluso dicendo di non aver riscontrato particolari preoccupazioni nei commercianti, trovandoli anzi ''piuttosto favorevoli all'iniziativa''. Un nuovo incontro tra esercenti e Amministrazione comunale, come hanno richiesto i primi, sarà svolto dopo le festività del Natale, a pochi mesi dall'inizio dei lavori per il primo di cinque lotti in cui è stato suddiviso l'intervento.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco