Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 271.722.330
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/07/2018

Merate: ND µg/mc
Lecco: v. Amendola: 14 µg/mc
Lecco: v. Sora: 16 µg/mc
Valmadrera: 15 µg/mc
Scritto Domenica 10 giugno 2018 alle 12:25

Affluenza h12: a Robbiate 16.19%, la media lecchese è 17.20%

E' del 17.20% l'affluenza media registrata in provincia di Lecco alle ore 12 di oggi, domenica 10 giugno, in occasione delle elezioni amministrative che vedono quattro comuni coinvolti nella chiamata alle urne per il rinnovo di sindaco, giunta e consiglio comunale.
A ''svettare'' è Oliveto Lario con il 22.31% di aventi diritto al voto presentatisi ai seggi; a seguire troviamo Valvarrone, municipalità nata di recente dalla fusione tra i comuni di Introzzo, Tremenico e Vestreno. In questo caso a mezzogiorno sono stati il 21.85% dei potenziali elettori a presentarsi alle urne per esprimere la propria preferenza. Più basso il dato nei comuni più grandi: a Calolzio si è presentato il 16.88% degli aventi diritto al voto. Ancora più esigua la percentuale registrata a Robbiate (16.19%). Come si evince dalla tabella tratta dal sito del Ministero degli Interni - che alleghiamo qui sotto - in tutti i casi ad eccezione di Valvarrone (per il quale non è possibile ovviamente fare confronti) i dati sono superiori rispetto alla tornata precedente. Questo potrebbe però essere dovuto al fatto che nel 2013 il voto poteva essere espresso nella giornata di domenica ma anche il lunedì.

Di seguito tutti i valori ed il confronto con la precedente tornata:

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco