Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 274.267.871
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 12/08/2018

Merate: 18 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 15 µg/mc
Lecco: v. Sora: ND µg/mc
Valmadrera: 18 µg/mc
Scritto Mercoledì 18 aprile 2018 alle 19:01

Italietta: contributi statali ai comuni con i disavanzi maggiori Monteforte (AV): 11mila ab, in rosso per 11 mil, aiuti per 5 mil

Ben 10.199 progetti presentati per essere finanziati dallo Stato, di cui 5.904 ammessi avendo i necessari requisiti. Un montepremi di 150 milioni di euro assegnato in modo inversamente proporzionale a quello in uso nei quiz televisivi. Lì il totalizzatore sale a ogni risposta giusta. Nell'altro caso più il bilancio è sgangherato e più si sale in classifica. Normalmente si tende a premiare gli enti locali virtuosi, quelli che spendono non un euro in più di quanto possono disporre, evitando peraltro di creare avanzi eccessivi. Normalmente, però. Perché poi governo che vai interessi che trovi. E in questo caso il marchio di fabbrica è Partito Democratico con l'appoggio di Forza Italia e dell'ex NCD (decreto Interministeriale 13 aprile 2018 relativo alla legge 27 dicembre 2017, n. 205).
Ecco quindi la situazione: Monteforte Irpino, provincia di Avellino, 11.845 abitanti all'ultima rilevazione, un disavanzo di qualcosa come 11 milioni di euro pari al 190,5% del totale delle entrate. Premiato con un contributo straordinario in conto opere pubbliche di 5,2 milioni di euro.
Il primo comune lecchese in classifica è Cremeno il cui progetto si trova al numero 1.606 della graduatoria delle domande presentate. Non riceverà nulla perché i fondi si esauriranno molto prima.
Quarto, per esempio, provincia Napoli, 41mila abitanti ha un disavanzo di oltre 32 milioni su entrate per 26 milioni (pari a un disavanzo del 124%). Si trova al terzo posto della classifica dei comuni premiati e otterrà 3.759.000 euro.
Inutile dire che i comuni che seguono, con l'eccezione di Riomaggiore, Liguria provincia di La Spezia, sono tutti targati Mezzogiorno: Salerno, Foggia, Cosenza, Reggio Calabria, Catanzaro e così via con preoccupanti presenze anche di comuni del centro Italia.
L'elenco lo trovate qua sotto. Per i commenti lo spazio è a disposizione. Niente parolacce, però!


  • PER VISUALIZZARE L'ELENCO DEI 10.199 PROGETTI CON LE RICHIESTE DI CONTRIBUTO Clicca qui
  • PER VISUALIZZARE L'ELENCO DEI 5.904 PROGETTI AMMESSI Clicca qui
  • PER VISUALIZZARE IL TESTO DEL DECRETO Clicca qui
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco