Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 285.383.492
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 26/11/2018

Merate: 33 µg/mc
Lecco: v. Amendola: ND µg/mc
Lecco: v. Sora: 15 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Lunedì 12 marzo 2018 alle 10:40

Meratese: dopo la neve e la pioggia, sulle strade si aprono voragini. La SP342 un gruviera

Neve, sale, pioggia scrosciante. Una combinata che unita a strade già malconce tra sabato e domenica ha causato il formarsi di profonde buche sulle arterie principali del meratese.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):
Da Lomagna fino a Merate, passando per Osnago, la SP342dir è tappezzata in più punti di voragini, più o meno grandi, e la zona certamente più malmessa e disastrata è quella in località Cappelletta, allo svincolo per il centro di Lomagna.


Qui i cartelli segnalatori invitano a prestare attenzione al manto stradale sdrucciolevole. Questa mattina due operai a bordo di un camion hanno percorso l'intera tratta e hanno cercato di chiudere gli avvallamenti con "manciate" di asfalto.


Una situazione non nuova che il maltempo di questi giorni ha accentuato e che al momento è stata mitigata con interventi tampone.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco