Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 277.053.352
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 12/08/2018

Merate: 18 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 15 µg/mc
Lecco: v. Sora: ND µg/mc
Valmadrera: 18 µg/mc
Scritto Domenica 11 marzo 2018 alle 16:47

Airuno: Afra Masini spegne 105 candeline

La signora Afra è emiliana ma l'aria della Brianza deve evidentemente farle bene visto che da 3 lustri vive ad Airuno e nella giornata di sabato, con qualche giorno di anticipo sul calendario per festeggiare in simultanea un compleanno con ben 90 primavere in meno, circondata dai parenti più cari ha "spento" 105 candeline sulla torta.
Un traguardo invidiabile vista la forma dell'anziana che ha dedicato la sua vita al lavoro, alla famiglia e alle piccole faccende di tutti i giorni.

Afra al centro, con l'altro festeggiato

Seconda di nove fratelli, Afra Masini è cresciuta in una famiglia di umili origini dove la semplicità e la fatica quotidiana erano due cardini dell'esistenza.
Dopo avere lavorato tanti anni in un calzificio, Afra si è sposata con Lelio dal cui amore è nato Paolo e son poi arrivati i nipoti a rallegrare il focolare domestico.
Appassionata di lettura, nell'incontro che aveva avuto lo scorso novembre con il sindaco Adele Gatti in visita agli ultracentenari del suo paese, Afra aveva "confessato" il debole anche per la buona cucina, non disdegnando lepre e peperoni.
Ora trascorre le giornate in tranquillità e serenità nella sua casa di Airuno, assistita e confortata dagli affetti più cari.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco