Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 256.767.820
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 11/02/2018

Merate: 54 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 36 µg/mc
Lecco: v. Sora: 34 µg/mc
Valmadrera: 34 µg/mc
Scritto Domenica 21 gennaio 2018 alle 10:04

Carnate: amputate le gambe al 29enne coinvolto nell'incidente in stazione

Ha subito l'amputazione di entrambe le gambe, dal ginocchio in giù, il 29enne di origini nordafricane che intorno alle 18.30 della serata di ieri, sabato 20 gennaio, è rimasto coinvolto in un grave incidente nei pressi della stazione di Carnate-Usmate, che ha paralizzato l'intera linea ferroviaria sulla direttrice Lecco-Milano. Stando alle ricostruzioni delle autorità intervenute in loco, il giovane avrebbe tentato di salire a bordo del convoglio in partenza passando dal finestrino, ma le cose non sarebbero andate per il verso giusto: non riuscendo a completare il balzo, le gambe gli sarebbero infatti rimaste incastrate tra il treno e la banchina.


La banchina della stazione di Carnate

Sul posto sono sopraggiunti immediatamente medici e volontari del 118, oltre che forze dell'ordine, carabinieri, polizia ferroviaria e vigili del fuoco di Monza, che hanno prestato le prime cure al 29enne per poi trasportarlo in codice rosso, a sirene spiegate, all'Ospedale San Gerardo. Sottoposto a intervento chirurgico, come dicevamo, il giovane ha subito l'amputazione di entrambi gli arti inferiori.


Articoli correlati:

29enne travolto da un treno a Carnate, ritardi sulla linea Lecco-Milano
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco