Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 279.633.861
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 11/10/2018

Merate: 52 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 42 µg/mc
Lecco: v. Sora: 39 µg/mc
Valmadrera: 38 µg/mc
Scritto Domenica 07 gennaio 2018 alle 14:57

Osnago: omaggio – tributo il 13 a Fabrizio De Andrè

A 19 anni dalla sua scomparsa, non si esagera affermando che Fabrizio De Andrè è uno dei più importanti cantautori europei del novecento. La ricchezza e profondita’ delle sue composizioni incantano generazioni intere da decenni. Poeta raffinato e colto, De Andrè per questa occasione sarà omaggiato, sabato 13 gennaio, dal Progetto Artistico AL DI SOPRA DELLE PAROLE, ensemble di 5 eccletici musicisti con uno spettacolo di canzoni e immagini all'insegna di un "viaggio" nello spazio e nel tempo dell'Autore.

Aprirà la serata una breve performance a cura del Gruppo Teatrale Riscaldamento a Stento dal titolo Di Anarchia, Umorismo e Poesia. Il Gruppo Teatrale, nato nel 2014 all'interno di un progetto laboratoriale dell'ARCI La Loco di Osnago, ha allestito una breve introduzione miscelando, come di consueto, gli ingredienti di corpo, voce, musicalità e ritmo per dare forma a un momento allo stesso tempo leggero e poetico.

Dal 2003, anno in cui Il Comune di Osnago inaugura un ampio spazio polivalente intitolato a Fabrizio De Andrè, con la Direzione Artistica del Bloom, ogni gennaio si susseguono le iniziative per tenerne viva la memoria e il suo messaggio.
Dai musicisti che con De Andrè hanno collaborato come ARMANDO CORSI, MASSIMO BUBOLA, GIORGIO CORDINI, MARIO ARCARI, alle rivisitazioni delle sue canzoni coi MERCANTI DI LIQUORE, ZIBBA, PICCOLA BOTTEGA BALTAZAR, FILIPPO ANDREANI, ETTORE GIURADEI, LE 4 CHITARRE, MALECORDE fino alla Buona Novella portata in scena da DAVIDE RIONDINO. Da non dimenticare i "10 PALCHI PER FABRIZIO" dove non sono mancati gli spazi per altri artisti, che non solo hanno omaggiato e rielaborato le canzoni di Fabrizio, ma soprattutto hanno trasmesso qualità e continuità con le loro performances originali alla nostra musica d'autore.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco