Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 248.269.017
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 21/11/2017

Merate: ND µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 19 µg/mc
Scritto Mercoledì 06 dicembre 2017 alle 19:31

Merate: due giorni di fiera tra benemerenze, edicola votiva, osteria della banda e C.O.C.


Attorno alle 6 di giovedì 7 dicembre i primi standisti faranno il loro accesso nel quadrilatero storico per posizionare i loro banchetti in occasione della tradizionale fiera di Sant'Ambrogio. Due giorni in cui la città farà memoria del Santo Patrono e della ricorrenza dell'Immacolata, con una serie di iniziative nel solco della tradizione.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Partiamo appunto dalla fiera che, pur avendo perso lo smalto di una quindicina di anni fa quando in Viale Lombardia si faticava a muoversi e ci volevano manciate di minuti per percorrere qualche decina di metri, resta comunque una attrattiva. Quest'anno è stato ripristinato l'anello dunque le bancarelle si snoderanno da Piazza Prinetti su Via Viganò e fino all'imbocco su Via Mameli, poi su Viale Lombardia, scendendo da Via Parini per risalire su Via Manzoni e arrivare fino all'inizio di Via Papa Giovanni e Via Trento. Le aree parcheggio a disposizione saranno Piazza Don Minzoni, i silos di Viale Cornaggia, Via Garibaldi e Area Cazzaniga (gratis la prima ora di sosta e nessun pagamento nei giorni festivi) e gli spazi naturalmente non interessati dalla fiera.


Alle ore 10 di giovedì 7 dicembre in Sant'Ambrogio si celebrerà la Messa solenne e per l'occasione saranno festeggiati i 40 anni di sacerdozio di don Giuseppe Galbusera. Alla stessa ora si accenderanno i fornelli all'osteria della banda nel cortile del collegio Manzoni dove gli amici con la divisa rossa prepareranno i piatti tipici della cucina lombarda, in un ambiente informale e riscaldato, con sottofondo di musica e tanta, tanta allegria. L'osteria resterà aperta fino a sabato 9 dicembre quando si potrà pranzare a un prezzo speciale solo su prenotazione al numero 039.990.14.53.
In fiera oltre agli ambulanti ci saranno anche le associazioni di volontariato e i gemelli francesi con il comitato gemellaggi, che proporranno prodotti tipici.
Sempre giovedì alle ore 16 ci sarà la rituale cerimonia di attribuzione delle benemerenze civiche in auditorium, dove saranno premiati Carlo Arlati, Padre Nicola Mapelli, Antonio Mandelli, Sangiorgio Calzature, Anna Bianchi (alla memoria). Al termine nell'atrio del palazzo comunale verrà inaugurata, attorno alle 17, la mostra che racconta le fasi del intervento conservativo della cappellina votiva di Sartirana, alla presenza del progettista Architetto Davide Albino Sala e della restauratrice Alessandra Barbero. L'esposizione sarà visitabile fino al 22 dicembre negli orari di apertura al pubblico degli uffici comunali.


Nella giornata dell'Immacolata in parrocchia le Messe seguiranno l'orario festivo mentre alle ore 12 in Via Volta a Sartirana ci sarà proprio la riconsegna ufficiale del manufatto alla popolazione di Sartirana che ha contribuito al suo restauro con le offerte devolute alla parrocchia. Sempre venerdì 8, questa volta però in Viale Verdi, verrà acceso l'albero di Natale e i bambini oltre a imbucare la loro letterina per il nonno dalla barba bianca, potranno portare un vecchio gioco da regalare all'Abio e all'Altra metà del cielo che le doneranno a loro volta ai bambini ricoverati in ospedale o bisognosi.

Novità di quest'anno l'istituzione di un centro operativo comunale (C.O.C.) a supporto della polizia locale, dalle ore 6.00 alle ore 20.00 del 7 dicembre e dalle ore 7.00 alle ore 20.00 del 8 dicembre, formato dal gruppo volontari di protezione civile per gestire eventuali emergenze e dare aiuto nei servizi di regolazione del traffico.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco