Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 248.269.340
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 21/11/2017

Merate: ND µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 19 µg/mc
Scritto Mercoledì 06 dicembre 2017 alle 15:02

Robbiate: a gennaio rivoluzione tecnologica dell’ufficio tecnico, una nuova applicazione

Tra le novità più consistenti emerse dal consiglio comunale di Robbiate che si è riunito in Municipio nella serata di martedì 5 dicembre, ci sono indubbiamente i progetti di innovazione tecnologica con i quali l'Amministrazione comunale sta cercando di restare al passo coi tempi per quanto riguarda l'interazione con i cittadini. Li ha illustrati in aula il consigliere con delega al lavoro e al servizio idrico Gianfranco Brivio, partendo dal restyling del sito internet istituzionale e poi annunciando l'imminente apertura dello sportello unico per l'edilizia e l'attivazione di una nuova applicazione per smartphone che renderà ai robbiatesi più semplici diverse operazioni per rivolgersi al Comune.

La strada, per come l'ha delineata Brivio, porterà in futuro anche ad avviare soluzioni di pagamento online, attraverso il sistema ''pagoPA''. L'intervento di Brivio è arrivato a consiglio comunale terminato, ma in almeno due occasioni durante la seduta erano già stati affrontati tematiche simili, oltre che annunciato la comunicazione conclusiva del consigliere. L'assise, tra le altre cose, ha infatti approvato il rinnovo della convenzione per l'ufficio catastale associato con gli altri Comuni del Meratese, e per il sindaco Daniele Villa è stata un'occasione per parlare di innovazione tecnologica dell'amministrazione pubblica. ''Con ogni probabilità questo sarà l'ultimo rinnovo della convenzione - ha affermato Villa - La sua funzione sta andando a scemare e le persone che ne usufruiscono sono ormai poche. In conferenza dei sindaci è stato comunque ritenuto opportuno rinnovare nuovamente la convenzione perché qualche cittadino che ne ha ancora bisogno c'è. Fra tre anni, magari, si dovranno valutare altre soluzioni''.

Il sindaco Daniele Villa con il segretario comunale Rosa Renda

I sistemi per accedere al catasto dal web ci sono già. E' stato però deciso, anche attraverso il voto del consiglio robbiatese, che fino al 2021 lo sportello rimarrà dove si trova, nel Municipio di Merate, aperto martedì e venerdì dalle 9 alle 12. Robbiate impegnerà 1.600 euro annui, secondo convenzione. Villa ha poi preannunciato l'intervento del consigliere Brivio in fase di approvazione della modifica alla variazione di bilancio approvata dalla giunta lo scorso 24 novembre, resa necessaria dai danni provocati dal fulmine che si era abbattuto sul paese lo scorso 12 novembre.

L'Amministrazione ha dovuto acquistare nuovi beni per la scuola primaria, probabilmente apparecchi elettronici guastati dalla scarica elettrica del fulmine, utilizzando 5mila euro già impegnati per la manutenzione straordinaria dell'edificio. Nella stessa variazione, votata con l'astensione del consigliere Alessandro Danza, unico membro delle opposizioni presente in assise, sono poi stati destinati 4mila euro per il potenziamento telematico di cui ha discusso Brivio.

Il consigliere di minoranza Alessandro Danza

''Si è trattato in qualche modo di prendere atto che è meglio rimanere allineati con le innovazioni tecnologiche alle quali stiamo assistendo, piuttosto che ritrovarci a rincorrerle in futuro - ha esordito il consigliere - Siamo perciò partiti dal restyling completo del sito internet istituzionale. Ora risulta più ordinato, anche nell'immagine. Con la sistemazione di temi e ambiti è diventato anche più razionale, sicuramente più fruibile ai cittadini''.

Gianfranco Brivio, consigliere con delega al lavoro e al servizio idrico

Per quanto riguarda lo sportello unico delle edilizia, secondo Brivio si tratterà di ''cambiare radicalmente abitudini''. ''Scordiamoci le questue davanti all'ufficio tecnico - ha affermato - Con l'introduzione dello sportello unico non ci sarà più l'abitudine di reperire tutti i documenti necessari per una pratica edilizia''. Tutto sarà molto più chiaro, e l'ufficio tecnico sgravato dal compito di analizzare ogni particolare dei documenti cartacei, quando lo sportello sarà attivo online, come già accade in alcune circostanze e come avverrà a partire dal 1° marzo, cioè dopo una prima fase di rodaggio del servizio. Gianfranco Brivio è stato categorico: ''Non ci saranno proroghe o rinvii, abbiamo detto a gennaio e gennaio sarà''. Con il nuovo anno sarà attivata anche un'applicazione accessibile da smartphone attraverso la quale i cittadini potranno essere informati rispetto alle novità del Comune, e che ''sarà anche un servizio proattivo - ha concluso - con cui i cittadini potranno segnalare eventuali problematiche''.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco