Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 302.960.754
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 19/06/2019

Merate: 29 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 21 µg/mc
Lecco: v. Sora: 21 µg/mc
Valmadrera: 20 µg/mc
Scritto Lunedì 23 ottobre 2017 alle 08:51

GS Virtus Calo: Marta Ladiga terza gli italiani Csi ad Arezzo

Medaglia di bronzo per la calchese Marta Ladiga impegnata lo scorso fine settimana nella finale nazionale di corsa su strada di Arezzo promossa dal CSI. Nella kermesse aretina, capace di richiamare un buon numero di atleti in rappresentanza delle piú quotate regioni italiane, l'atleta bianco azzurra chiude in bellezza gli impegni sull'asfalto confermandosi una dei talenti più interessanti del panorama nazionale.

Marta Ladiga sul podio


Davanti a lei solo la trentina Nancy Demattè, già grande protagonista nelle prove di cross, e l'atleta di casa Melissa Sarti che hanno saputo meglio interpretare il tratto finale di gara collezionando metri preziosi per l'esito finale. Nulla da rimproverare alla calchese  chiamata nelle prossime settimane a chiudere in crescendo anche la stagione dei cross. A cominciare dal trofeo Lanfritto Maggioni, circuito provinciale che dopo le prime 3 prove la vede in testa davanti alla comasca Arianna Corradini, per  proseguire poi con le gare della nuova stagione che la vedranno esordire nella categoria  Cadette proprio sul terreno di casa, sede della prima prova del campionato regionale CSI di cross.


Al via in terra toscana anche le compagne di maglia Clelia e Ginevra Brognoli impegnate nella categoria Esordienti e Ragazze che le hanno saputo fruttare la 18esima e la 20esima piazza finale. Anche per loro, due prove di buon carattere e di buon auspicio per il ricco calendario delle prossime settimane.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco