Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 248.360.025
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 21/11/2017

Merate: ND µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 19 µg/mc
Scritto Mercoledì 11 ottobre 2017 alle 22:30

GDF BERGAMO: OLTRE MILLE ESEMPLARI DI SPECIE ANIMALE PROTETTA SEQUESTRATI

La Guardia di Finan za e l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Orio al Serio, all’interno degli spazi doganali, in collaborazione con i Carabinieri Forestali di Brescia , grazie ad un’operazione congiunta, hanno intercettato diversi cacciatori in arrivo dalla Romania che tr asportavano esemplari di volatili cacciati illegalmente , rientranti tra le specie prot ette. L’intervento , effettuato presso lo sc alo di Orio al Serio , ha permesso di scoprire oltre 1 . 119 uccellini trasportati illecitamente, all’interno dei bagagli di otto passeggeri italiani in arrivo da Bacau (ROMANIA). Alcune specie sono risultate particolarmente protette poiché a rischio estinzione, tra queste cardellini, verdellini, ballerini, pispole, strillozzi, tottaville, fanelli, zigoli gialli, voltolini e cesene. Per gli otto cacciatori è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Bergamo ed il sequestro degli animali illegalmente abbattuti durante la caccia e trasportati in Italia di frodo . Fondamentale e molto efficace nella circostanza si è dimostrat a la sinergia tra l’Agenzia delle Dogane, l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza. I controlli doganali a contrasto dell’illegale detenzione ed introduzione nello Stato di esemplari di specie animale protette vengono intensificati in alcuni periodi dell’anno ritenuti più a rischio, soprattutto durante la stagione della caccia nei Paesi dell’Est Europa. La Guardia di Finanza, quale Forza di Polizia Economico Finanziaria , ha tra i suoi compiti anche il contrast o doganale de l commercio illegale di ese mplari di flora e fauna protetti in base alle norme contenute nella Convenzione di Washington , che regolano l’importazione e l’esportazione delle specie in via di estinzione. Si tratta di un traffico decisamente fiorent e dopo quell o della droga, delle armi e della tratta degli esseri umani . L’azione dei finanzieri, nella specifica materia, mira a tutela re anche il mercato nazionale , visto che l’Italia rappresenta con le sue aziende manifatturiere uno dei più grandi poli di produzione di articoli derivati p roprio da esemplari protetti .
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco