Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 245.869.829
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 21/11/2017

Merate: ND µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 19 µg/mc
Scritto Martedì 12 settembre 2017 alle 20:46

Lomagna: Nicole, Sara e Martina protagoniste in tv a ‘Reazione a Catena’, vittoria all’esordio

Sono riuscite a “spodestare” il super trio de “Gli Interregionali”, campioni in carica da più 10 puntate, dimostrando la loro bravura anche nel gioco finale dell’”ultima catena” e portando a casa un bel premio di 1.438 euro alla loro prima apparizione a “Reazione a Catena”: stiamo parlando di Nicole Comi, Sara Marelli e Martina Crippa, le tre giovani ragazze residenti a Lomagna che nella serata di oggi, martedì 12 settembre, hanno partecipato al noto programma televisivo condotto da Amadeus su Rai 1 e andato in onda come ogni sera nella fascia oraria dalle 18.45 alle 20.00.


Nicole, Sara e Martina festeggiano la vittoria con Amadeus

Una prova di grande spessore quella della squadra delle “Amiche in giallo” – il cui nome deriva dalla passione delle tre donne per le pellicole e le serie tv “gialle”, appunto – culminata con una grande dimostrazione di forza al momento dell’entusiasmante “intesa vincente”, che le ha viste sconfiggere il team avversario per otto parole a sei. Ammontava a ben 92.000 euro il loro montepremi finale, poi dimezzato più volte nel corso dell’ultimo gioco fino alla soglia dei 1.438 euro, una cifra di tutto rispetto, soprattutto perché per Nicole, Sara e Martina la puntata di stasera ha rappresentato il debutto assoluto a “Reazione a Catena” e, in generale, in televisione.
In ogni caso, le “Amiche in giallo” si sono affermate come le nuove campionesse del programma di Rai 1, che domani le vedrà nuovamente protagoniste nel tentativo di difendere il loro “scettro” e, soprattutto, di conquistare un altro bel montepremi da aggiungere al primo “gruzzoletto” di quasi 1500 euro già nelle loro tasche. Il tutto con il caloroso supporto a distanza di tutti i loro famigliari, amici e conoscenti, nonché dei loro concittadini di Lomagna, che sicuramente nei prossimi giorni resteranno “attaccati” al televisore per fare il tifo per queste tre brillanti ragazze.
B.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco